Tre progetti di Servizio Civile in Italia e Uruguay per Amici dei Popoli

Tre progetti di Servizio Civile in Italia e Uruguay per Amici dei Popoli
Vari posti a Bologna, Padova e Uruguay

È online il Bando del Servizio Civile Nazionale 2017/2018 di Amici dei Popoli ONG, organismo federato Focsiv (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario), che partecipa con tre nuovi progetti: due in Italia, Bologna e Padova, e uno all’estero, in Uruguay.
A Bologna si svolgerà il progetto “Giovani volontari per costruire città pacifiche, solidali e inclusive”, presentato in collaborazione con le ONG Aifo e Cefa, che ha i seguenti obiettivi:
– sensibilizzazione sui temi del volontariato, cittadinanza attiva e solidarietà;
– organizzazione degli eventi di sensibilizzazione sul territorio della Città Metropolitana di Bologna.
I posti disponibili per partecipare al progetto sono 3. I volontari selezionati saranno impegnati in attività nelle scuole, promozione della cultura del volontariato sul territorio, comunicazione e raccolta fondi.
Per maggiori informazioni scrivere a: info@amicideipopoli.org

A Padova si svolgerà il progetto “Global Education e Cittadinanza Attiva” con le seguenti finalità:
– sensibilizzazione riguardo: educazione interculturale, pace, mondialità, sicurezza e sovranità alimentare, economia globale, sviluppo sostenibile, migrazioni e diritti umani e diversità;
– promozione della cultura del volontariato.
Saranno selezionati 4 volontari che verranno divisi in due ambiti di intervento: da un parte si occuperanno di percorsi educativi nelle scuole e per la cittadinanza, dall’altra saranno impegnati nella facilitazione linguistica ai minori di origine straniera.
Per maggiori informazioni scrivere a: adp.padova@gmail.com

In Uruguay si svolgerà il progetto “Caschi Bianchi: Uruguay 2017”, che ha come partner locali i Padri Salesiani fondatori dei Centri Giovanili “Bosco La Tablada” e “Aires Puros” e prevede le seguenti azioni:
– analisi delle proposte educative;
– implementazione dell’azione educativa tramite l’ideazione e l’organizzazione di nuovi percorsi educativi e di laboratori;
– documentazione, divulgazione e sensibilizzazione sulle attività svolte dai centri;
– creazione di una rete locale che promuova un partenariato più forte fra soggetti pubblici e privati sul tema della tutela e dell’educazione dei minori.
Saranno selezionati per il progetto 4 volontari a cui verranno affidati diversi compiti: partecipazione alle attività educative; collaborazione nell’analisi della situazione dei beneficiari delle attività e nella pianificazione; realizzazione e valutazione delle strategie dei percorsi educativi; incontri di coordinamento per enti e associazioni.
Per maggiori informazioni scrivere a: info@amicideipopoli.org

Possono partecipare al Servizio Civile giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti residenti in Italia.
La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il giorno lunedì 26 giugno alle ore 14.

Per candidarsi: www.amicideipopoli.org/servizio-civile

Related Posts

X