5 per mille 2017: elenco degli iscritti tardivi

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato online gli elenchi dei soggetti che hanno chiesto, entro il 2 ottobre, di accedere al beneficio del 5 per mille dopo i termini per l’iscrizione telematica versando una sanzione pari a 250 euro tramite la remissione in bonis.

Gli elenchi comprendono gli enti del volontariato, le associazioni sportive dilettantistiche e gli enti della ricerca scientifica.

Come ogni anno, gli enti associativi che avessero adempito a quanto previsto dall’istituto del 5 per mille in modo incompleto o successivamente alle scadenze previste, potevano ancora trasmettere la domanda telematica e la dichiarazione sostitutiva (nel caso in cui non fosse già stata trasmessa; Onlus e volontariato alle Direzioni Regionali; associazioni sportive dilettantistiche agli uffici territoriali del Coni ed enti della ricerca scientifica al Miur) entro il 2 ottobre 2017 ai sensi dell’ articolo 2, comma 2, del Dl 16/2012.

Consulta gli elenchi aggiornati in data 2 ottobre 2017 >>

 

Approfondimenti

 

 

Fonte InfoContinua Terzo Settore.
Notizia censita da VOLABO il 05/10/2017.

 

Related Posts

X