“Analisi di contesto per lo sviluppo di nuove partnership  e reti comunitarie nei territori dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese”

La foto è stata scattata a Rocca Pitigliana (frazione di Gaggio Montano) nel dicembre 2012 da Elisabetta Mandrioli – www.arteliphoto.it

Una ricerca a cura di VOLABO, per analizzare i bisogni sociali del volontariato locale in vista di un piano di fattibilità

Pubblicato il report “Analisi di contesto per lo sviluppo di nuove partnership  e reti comunitarie nei territori dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese”. Il report si articola in quattro parti cominciando da una panoramica sulle principali caratteristiche ambientali e demografiche del territorio dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese e proseguendo con una descrizione dei bisogni sociali emergenti delle singole comunità e dei principali obiettivi per la salute e il benessere sociale.
La terza e l’ultima parte della ricerca sono, rispettivamente, i risultati di una prima analisi sulle caratteristiche del Terzo settore nel territorio dell’Unione dei Comuni, e una seconda analisi dei contenuti emersi sia da un incontro con le associazioni operanti nel territorio – dalle criticità rilevate alle esigenze delle varie organizzazioni –  sia da un’intervista a Marco Mastacchi, sindaco di Monzuno.
L’obiettivo di questa indagine documentaria, coordinata da Cinzia Migani (direttora di VOLABO) e curata da Elisabetta Mandrioli  (ricercatrice, esperta area Terzo settore e welfare, con la supervisione della Direzione di VOLABO), è stato quello di acquisire elementi utili alla stesura di un piano di fattibilità che risponda ai bisogni del volontariato locale – anche alla luce del disegno di legge di riforma del Terzo settore – e raccogliere qualche suggerimento in vista di un’eventuale apertura di uno sportello di VOLABO sui territori dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese.

Button Text

Related Posts

X