Il Piano di zona 2018-2020 e il Servizio Sociale Territoriale unitario di Bologna

Seminario Il Piano di zona 2018-2020 e il Servizio Sociale Territoriale Unitario di Bologna  | a VOLABO | mercoledì 7 marzo 2018, dalle ore 18,00 alle 20,30 | Leggi il programma su www.univol.it/sedi/bologna/  | Per partecipare compila la scheda on line>>

L’Ufficio di Piano e Servizi Sociali Territoriali del Comune di Bologna, in collaborazione con VOLABO, propone un incontro rivolto alle organizzazioni non profit del territorio, per presentare l’attuale sistema di Riordino dei Servizi socio-assistenziali e socio-sanitari e il percorso di partecipazione che partirà a breve per definire gli obiettivi e i progetti del Piano di zona per la salute e il benessere sociale 2018-2020.

Chris Tomesani, Responsabile Ufficio di Piano e Servizio Sociale Territoriale del Comune di Bologna introdurrà i partecipanti a due importanti percorsi di ridefinizione e aggiornamento dei servizi sociosanitari territoriali: il Piano di Zona 2018 per la salute e il benessere sociale e il Servizio Sociale Territoriale Unitario.

A fronte di nuove fasce di popolazione in condizione di fragilità sociale e di nuovi e più complessi bisogni di cittadini e cittadine, è stato intrapreso un percorso, da una parte, di riorganizzazione istituzionale e, dall’altra, di coinvolgimento e partecipazione civica in direzione di servizi territoriali di prossimità e integrati

Il Piano di Zona per la salute e il benessere sociale ha lo scopo di individuare in maniera integrata e partecipata, gli interventi di ambito sociosanitario nel territorio locale. Il percorso di definizione del piano di zona si muove sulla base di due principi fondamentali: l’integrazione dei servizi e il coinvolgimento di tutti i soggetti, pubblici e privati, che operano per l’affermazione dei diritti di cittadinanza e di benessere sociale in un’ottica di sussidiarietà.

Il Servizio Sociale Territoriale Unitario punta a dare ai servizi un assetto più inclusivo e di prossimità. L’obiettivo è quello di garantire una risposta attuale e flessibile ai nuovi bisogni dei cittadini e delle cittadine più vulnerabili e di facilitare percorsi di presa in carico personalizzati che promuovano la resilienza della persona così come della comunità in cui vive.

In entrambi i casi si tratta di un complesso lavoro di comunità che vede l’amministrazione locale come un facilitatore e animatore delle risorse dell’individuo e della cittadinanza attiva e le associazioni del Terzo Settore del territorio come componente imprescindibile per il benessere sociale e una società accogliente e solidale.

Per informazioni:
Via Scipione dal Ferro, 4 – 40138 Bologna | Tel. 051 340328 | www.volabo.it
Paola Atzei | formazione@volabo.it
Chiara Zanieri | formazione.corsi@volabo.it
Consulta www.univol.it\sedi\bologna>>
Seguici su Facebook/VolaboComunica>>
Seguici su www.volabo.it/NewsUniVol>>

Related Posts

X