Antenne Sociali: da soli a solidali. Un convegno ANTEAS

Un convegno organizzato da Anteas e sindacato dei Pensionati della Cisl

Mercoledì 6 dicembre alle ore 9,15 presso Salone Bondioli in via Milazzo 16 a Bologna, si terrà il convegno “Antenne Sociali” dal tema “Da soli a solidali. Un’alleanza fra cittadini e associazioni per intercettare le fragilità sociali”.
Il convegno è promosso da Anteas (Associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà) Emilia Romagna, in collaborazione con il sindacato dei Pensionati della Cisl.
Si discuterà di esperienze di cittadinanza attiva e di prossimità, illustrando come, attraverso il volontariato, si possa agire contro il disagio e le solitudini.
Le “Antenne sociali” sono figure capaci di intercettare le solitudini e le fragilità sociali di chi ci sta intorno. La sfida è quella di riuscire a realizzare, con questo progetto, una rete diffusa tra tutti i soggetti della comunità, che migliori la qualità delle relazioni e generi un welfare che sia prossimo alle persone. Dagli operatori sociali del Comune ai commercianti, dalle parrocchie alle associazioni di volontariato, dalle persone singole a quelle che fanno parte delle associazioni, dalle imprese al sindacato; tutti sono coinvolti in questo progetto con le persone e per le persone.
Tanti gli interventi del convegno, introdotti da “Antenne sociali come metodo e stile Anteas” tenuto da Lidia Giombini, presidentessa Anteas Regionale. Si parlerà inoltre di esperienze Anteas sul territorio, dell’innovazione del welfare e del rapporto tra le Antenne sociali e il sindacato. Interverranno  diversi esperti e personaggi coinvolti da queste tematiche, tra cui Augusta Nicoli, dell’Agenzia sanitaria e Sociale Regione Emilia Romagna, Giorgio Graziani, Segretario Generale Cisl ER e Sofia Rosso, Presidente Nazionale Anteas.
Consulta il programma integrale dell’evento >>

Related Posts

X