Aperte le candidature a Capitale Europea del Volontariato 2019

É ora possibile candidarsi per il concorso di Capitale Europea del Volontariato 2019. Il concorso, giunto alla sesta edizione, è promosso da CEV – European Volunteer Centre e aperto ai Comuni e Municipalità di tutta Europa che dimostrino uno spiccata sensibilità nella promozione di percorsi di cittadinanza attiva e volontariato.

La giuria, composta da un pool di esperti internazionali, effettuerà il suo lavoro valutando la misura in cui le città candidate avranno saputo implementare le raccomandazioni elencate nel P.A.V.E. (Agenda Politica del Volontariato in Europa) e le priorità politiche delle “5R” (Recognition, Real Value, Regulatory Framework, Resources, Refugees) individuate nel report della Conferenza “Helping Hands” a 5 anni di distanza dall’Anno Europeo del Volontariato 2011.

Uno dei criteri di valutazione sarà anche il modo in cui le città candidate avranno sostenuto e promosso l’iniziativa del Corpo Europeo di Solidarietà. La competizione della Capitale Europea del Volontariato mira a promuovere il volontariato a livello locale, dando il giusto riconoscimento alle Città che meglio realizzano le partnership con i Centri e le Organizzazioni di Volontariato, nonché quelle che coinvolgono e celebrano il volontariato e l’impatto della società civile.

Scadenza per le iscrizioni: 30 giugno 2017.

Maggiori informazioni a questo link.

 

 

Fonte: Newsletter CSVnet.

Notizia censita da VOLABO il 27/02/2017.

Related Posts

X