Come vogliamo organizzarci per stare meglio?

A VOLABO | giovedì 16 novembre 2017, dalle ore 18,00 alle 21,00 | Leggi il programma su www.univol.it\Bologna | Scarica e leggi il programma>> | Per partecipare, compila la scheda online>> 

Il seminario, realizzato nell’ambito di Università del Volontariato di VOLABO insieme all’Agenzia Sanitaria e Sociale – Innovazione sociale della Regione Emilia Romagna, propone una riflessione sulle possibilità di rinnovamento del nostro sistema di welfare. In particolare sulle possibilità di riprogettare e ri-orientare i servizi di welfare insieme ai diversi attori sociali affinché si riescano a cogliere le complessità che attraversano le nostre comunità e ci si apra a nuove risposte collettive e a nuove progettualità.

A fronte della crisi socioeconomica con cui conviviamo dal 2008, la cittadinanza e le amministrazioni locali hanno rivisto e aggiornato le risposte ai nuovi bisogni emergenti grazie a forme di auto-organizzazione dei cittadini, pratiche diffuse di condivisione (sharing economy, co-housing, …), di rigenerazione urbana e sociale (beni comuni..), di volontariato episodico e di prossimità, di gestione di spazi di inclusione (dagli Empori solidali ai Social Hub), per citare solo alcuni esempi di innovazione sociale e di percorsi di valorizzazione delle risorse della comunità. Azioni rigenerative che partono dal basso, sviluppano creatività e legami di fiducia, restituiscono senso all’impegno e alla responsabilità solidale di singoli cittadini, organizzazioni non profit, gruppi informali.

Come il sistema dei servizi sanitari e sociali può includere queste risorse sempre più competenti in nuovi processi partecipativi, di rete e di innovazione sociale per progettare insieme ai cittadini, fronteggiare i nuovi problemi e disagi che le persone vivono, ricollocare le risposte e gli interventi in una dimensione collettiva, sostenere pratiche di cura e benessere trasversali e capillari? Partendo da esperienze, progetti e sperimentazioni sviluppate negli ultimi anni dall’Agenzia sociale e sanitaria e dalle realtà non profit del territorio, sarà l’occasione per confrontarsi su come costruire “nuovi spazi organizzativi” che mobilitino insieme competenze professionali e capacità informali e che facilitino collaborazioni tra servizi sociali e sanitari, cittadini volontari e organizzazioni di terzo settore.

Il seminario sarà introdotto da Cinzia Migani, direttora di VOLABO, e sarà Augusta Nicoli, responsabile Programma Innovazione sociale dell’Agenzia Sanitaria e Sociale Regione Emilia Romagna a intrattenere una conversazione aperta e condivisa con il pubblico presente.

L’iniziativa è gratuita.

Questo seminario di Università del Volontariato è rivolto a volontari, collaboratori e dipendenti di Organizzazioni di Volontariato e Associazioni del Terzo Settore attivi in
ambito sociale e sanitario, operatori pubblici interessati al tema.

Per iscriversi

Compilare la scheda online>> 

Per informazioni

Via Scipione dal Ferro, 4 – 40138 Bologna | Tel. 051 340328 | www.volabo.it
Paola Atzei | formazione@volabo.it
Chiara Zanieri | formazione.corsi@volabo.it
Consulta www.univol.it\Bologna per l’Offerta Formativa di Università del Volontariato di VOLABO
Seguici su Facebook/VolaboComunica>>
Seguici su www.volabo.it/NewsUniVol>>
Il calendario dei corsi e seminari 2017>>

Related Posts

X