Comunicare fa bene comune junior edition

Con associazione Dry-Art una scuola di comunicazione sociale e territoriale per giovani

Che cos’è la mission? Come si fa crowdfunding? Come si scrive un progetto? Come si legge un bando? Quali sono le potenzialità e specificità dei social network e dei new media?
A partire dal 19 ottobre l’associazione culturale Dry-Art propone “Comunicare fa bene comune – junior edition”, un corso che ha tra gli obiettivi la formazione di esperti della comunicazione sociale e territoriale, approfondendo tematiche come memoria, questioni di genere, metodologie didattiche, cultura, multiculturalità, coprogettazione, mobilità sostenibile, cooperazione, ecc. Il calendario è ricco di incontri tenuti da esperti della comunicazione, che puntano a dare un quadro orientativo nel mondo dei nuovi media e del terzo settore. Saranno esplorati argomenti che interessano soprattutto chi vuole impegnarsi nell’associazionismo e nella cooperazione.
L’accesso è principalmente rivolto a ragazzi dai 18 ai 26 anni, ma verranno prese in considerazione anche le altre richieste fino a esaurimento posti.
Le lezioni si terranno in due sedi differenti, presso la Sala Cenerini in via Pietralata 62 e presso la Sala Vinka Kitarovic in Piazza Spadolini, dalle ore 18 alle 20 e al termine sarà rilasciato un attestato di frequenza. Per le lezioni in Sala Cenerini verrà data precedenza ai residenti del Quartiere Porto-Saragozza mentre per le lezioni in Sala Vinka Kitarovic ai residenti del Quartiere San Donato-San Vitale.
Il corso è gratuito fino a esaurimento posti e l’iscrizione è obbligatoria, possibile inviando una mail a dry-art@dry-art.com entro il 17 ottobre.
Scarica il programma degli incontri >>
Per maggiori informazioni:
tel. 3332206226

Related Posts

X