“Storie del dormiveglia”, il film girato all’interno del dormitorio bolognese Rostom

Storie del dormiveglia è il titolo del film che Luca Magi ha girato all’interno del Rostom, il dormitorio per persone senza fissa dimora situato nell’estrema periferia del quartiere San Vitale di Bologna gestito dall’Associazione Piazza Grande, dove il regista ha lavorato per cinque anni come operatore sociale.

Il film, in proiezione per la prima volta in Italia nella quattordicesima edizione del Biografilm Festival, è frutto di un lavoro condiviso con alcuni ospiti del dormitorio che si sono raccontati davanti alla telecamera durante le notti insonni, popolate da incubi e sogni ricorrenti alternati da risvegli frequenti, ansie, paure, pensieri, solitudine. La pellicola raccoglie e condensa in 68 minuti il racconto cinematografico di sei persone, sei vite difficili, sei anime diverse. Ad unirle è la voce narrante di uno dei protagonisti, David, un inglese che dopo aver vagato per il mondo è approdato in Italia al Rostom, stanco, ma con la voglia di rimettersi in piedi. A lui il regista ha affidato un registratore vocale con cui ha tenuto un diario vocale delle sue giornate e delle sue riflessioni.

L’idea di questo film – afferma il regista – mi è venuta quando mi sono accorto che avrei potuto raccontare da molto vicino le loro vite e fare sentire vicino uno spettatore, attivare il processo di identificazione che è la molla del cinema.

Lavorando come operatore notturno del dormitorio, Magi ha avuto la possibilità di entrare spesso in confidenza con gli ospiti, ascoltando e accogliendo la loro dimensione più intima fatta si rimpianti, speranze, frustrazioni, voglia di riscatto, dolore, desideri per il futuro.

Il film ha già ricevuto una menzione speciale nella sua categoria Vision du réel in occasione del festival internazionale del Cinema che si è svolto ad aprile nella città svizzera di Nyon.

Un film come una poesia, dall’estetica molto curata, che dà una voce agli esseri umani che non ne hanno, e facendo loro rende la loro dignità.
[Jury Interreligieux di Visions Du Réel]

Storie del dormiveglia è un film prodotto da Kiné in associazione con Piazza Grande, in collaborazione con Vezfilm e Antoniano onlus, realizzato con il supporto di Regione Emilia-Romagna – Film Commissione e il contributo del MiBACT.
Regia Luca Magi
Scritto da Luca Magi e Michele Manzolini
Fotografia Luca Magi e Andrea Vaccari
Montaggio Jaime Palomo Cousido
Musica e sound design Simonluca Laitempergher
Color correction Gianandrea Sasso
Assistente al montaggio Andrea di Fede
Produzione Claudio Giapponesi
Assistente di produzione Mauro Lepri

Fonte immagine: http://doc.kine.it/wp/storie-del-dormiveglia/

Related Posts

X