1973-2023: AIDO compie 50 anni

Nell’ambito delle iniziative per i 50 anni dell’associazione, sabato 25 novembre dalle 11 alle 13 presso Università Primo Levi, in via Azzo Gardino 20c, la sezione bolognese di AIDO promuove la conferenza Donazione di organi tessuti e cellule: scegliere consapevolmente.

AIDO ODV festeggia il cinquantesimo anniversario, un compleanno che forse nemmeno il fondatore Giorgio Brumatt credeva di poter raggiungere date le grosse difficoltà iniziali.  Dovevamo – scriveva – vincere problemi di ordine morale e psicologico quali la sacralità della salma, l’intangibilità del defunto e il rispetto della pietas dei parenti e arginare il timore che il prelievo venisse praticato in stato di morte apparente, nonché il sospetto di commercio per arricchire gli operatori sanitari 

Un decennio, gli anni Settanta, in cui la medicina dei trapianti era ancora agli albori e la cultura della donazione praticamente inesistente. In questi 50 anni – dice Flavia Petrin, Presidente AIDO nazionale – lo scenario del nostro paese è cambiato in maniera radicale ed è aumentata la sensibilità nei confronti della donazione, un risultato ottenuto grazie all’impegno e alla serietà che hanno sempre contraddistinto il lavoro dell’associazione, ai progressi in campo medico e al Centro Nazionale Trapianti, autorità competente per le attività di donazione trapianto di organi, tessuti e cellule.  

Le attività di AIDO – conclude la Presidente – sono rese possibili grazie all’impegno volontario dei suoi soci in 50 anni di storia. Qual è il valore di 50 anni di consensi alla donazione di organi e tessuti e cellule? Sono migliaia di persone che grazie al trapianto hanno ripreso a vivere grazie a quei donatori che hanno scelto di dire si. Sono 50 anni di supporto dei sanitari che in questi decenni hanno sviluppato la rete e la ricerca nel campo dei trapianti: sono 50 anni di impegno dei nostri volontari, l’anima vera dell’associazione, con la loro presenza capillare sul territorio e il loro entusiasmo.

 Fonte della notizia, delle dichiarazioni e dell’immagine: AIDO ODV  

Related Posts