50 Special: conNEETtiamoci

Il progetto mira a coinvolgere 50 giovani fra i 18 e i 29 anni del territorio metropolitano che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 gennaio 2024.

Cos’è 50 Special

L’obiettivo del percorso, attraverso laboratori ed esperienze formative incentrati sia sulle competenze trasversali (soft skills) che professionali, è riattivare i giovani rendendoli consapevoli delle proprie attitudini e capacità, trasformandole in un potente strumento di autoaffermazione, autoconsapevolezza e riattivazione di sè per impostare in autonomia un percorso di vita.

Come funziona

Il progetto avrà la durata di un anno, con avvio nei primi mesi del 2024. L’impegno richiesto ai partecipanti sarà graduale, inizialmente una o due volte a settimana per poi intensificarsi entrando nel vivo delle attività.

Il percorso formativo verrà realizzato “su misura” insieme a un tutor dedicato (Case Manager) sulla base delle attitudini e capacità di ciascuno.

Le attività previste sono:

  • laboratori sulle competenze trasversali (soft skills), per far emergere e valorizzare le capacità personali e relazionali
  • laboratori professionalizzanti per acquisire competenze tecniche e/o pratiche

Al termine dei laboratori sarà possibile per alcuni dei partecipanti attivare un tirocinio, per consolidare le competenze acquisite.

Per tutti i partecipanti sono previsti un rimborso spese in proporzione alle ore di partecipazione al progetto e l’attestazione delle competenze maturate durante il percorso.

Info e iscrizioni

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 15 gennaio 2024.

Per informazioni puoi rivolgerti all‘Informagiovani del Comune di Bologna. Puoi contattarci con queste modalità:

  • vieni a trovarci nei nostri uffici di Palazzo d’Accursio in Piazza Maggiore 6 a Bologna (ingresso 13 e 14): siamo aperti lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 15 alle 17
  • scrivici all’indirizzo 50special@comune.bologna.it
  • chiamaci al numero 051 219 4359
  • compila il form di contatto

✔ Possono contattare l’Informagiovani tutte le persone interessate al progetto, diretti beneficiari e non (familiari, amici e altre figure di riferimento in contatto con potenziali partecipanti).

✔ 50 Special non è un corso di formazione professionale nè un progetto di inserimento diretto al lavoro, ma un’opportunità per rimettersi in gioco, sperimentarsi e scoprire in sè stessi nuove potenzialità e abilità, acquisendo nuove competenze per affrontare con maggiore consapevolezza e sicurezza il mondo del lavoro.

 Per la partecipazione al progetto è necessaria una buona conoscenza e comprensione della lingua italiana (equiparabile a un livello B2). Non richiediamo una certificazione linguistica, ma la lingua è un requisito fondamentale affinchè i partecipanti riescano a interagire efficacemente tra loro e con le figure di riferimento del progetto.

Progetto realizzato dall’U.I. “Servizi per i giovani – Scambi e soggiorni all’estero” dell’Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna, in collaborazione con ACLI Provinciali di Bologna APS, Dedalus APS, Deinòs Teatri APS, Associazione Mosaico di Solidarietà ONLUS, Confcooperative Terre d’Emilia, Istituzione Gian Franco Minguzzi della Città Metropolitana di Bologna.

Iniziativa co-finanziata da ANCI tramite l’Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali di emersione e
riattivazione dei giovani Neet (LINK! Connettiamo i giovani al futuro) e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili e del Servizio Civile Universale – “Fondo per le politiche giovanili – anni 2020-2021”.

Fonte news e immagine: https://www.flashgiovani.it/

Related Posts