Addio a Otello Ciavatti, “sindaco” del popolo di piazza Verdi

È deceduto il 22 novembre Otello Ciavatti, anima dei comitati cittadini della zona Universitaria. Sarà possibile dargli l’ultimo saluto venerdì 24 novembre, presso la Camera mortuaria dell’ospedale Sant’Orsola dalle 13.30 – 15.00.

Sin da poche ore dopo il decesso, il fiume di messaggi di reazione a questa inattesa notizia continua a scorrere e pare non volersi fermare più. Dalla prima carica istituzionale di Bologna, Matteo Lepore, ai personaggi del mondo della politica, della cultura e dell’arte bolognesi, ai cittadini dei comitati della zona universitaria e non solo, alle associazioni e ai cittadini attivi con cui collaborava, agli amici e ai compagni della sua grande avventura di partecipazione civica si uniscono al cordoglio e al ricordo del “pasionario di Piazza Verdi” (cit. Stefano Casi di Teatri di Vita) di cui si continuerà a sentire la mancanza a lungo.

A nome di tutti i soci e dello staff di A.S.Vo. ODV, ente gestore di VOLABO, si unisce a questo saluto corale a Otello Ciavatti anche il nostro presidente Mauro Bosi: “Un uomo che ha dato tanto a Bologna non solo intellettualmente e culturalmente ma anche e soprattutto nella pratica sociale e civile. Un uomo che ha saputo lasciare un’impronta originale nella nostra città e nel mondo del volontariato e della solidarietà. Un’impronta che continuerà a dare stimoli.”

 

Foto di Elisabetta Mandrioli | arteliphoto.it

Related Posts