Africa Comics, il catalogo online che contiene oltre 1500 opere di fumettisti africani

Africa Comics è una collezione di fumetti  nata dalla collaborazione tra la Cooperativa sociale Lai-Momo e l’Associazione Africa e Mediterraneo. Oltre 1500 tavole realizzate da alcuni tra i migliori autori africani sono state digitalizzate e raccolte nel catalogo online www.africacomics.net con l’obiettivo di dare visibilità alla modernità artistica e creativa africana.

Tutto nasce nel 1999 nell’ambito di un progetto di educazione interculturale portato avanti dalla Cooperativa sociale Lai-Momo insieme a Cefa finanziato da Unione europea e Ministero degli Esteri. All’epoca un gruppo di esperti di cultura e creatività contemporanea africane iniziano ad acquistare tavole, riviste rare e piccoli fascicoli per approfondire come i fumettisti  africani rappresentassero i problemi del loro continente. Da questa prima fase di raccolta nasce poi l’idea di istituire nel 2002 il Premio Africa e Mediterraneo per il miglior fumetto inedito di autore africano. Il concorso nelle sue 6 edizioni  ha riscosso un ottimo successo, ha ricevuto più di 600 storie da 25 Paesi africani e per il suo alto valore culturale è stato sostenuto dalla Commissione europea, l’Agenzia della Francofonia, il Prince Claus Fund e da diverse fondazioni bancarie italiane. La terza e quarta edizione hanno avuto il patrocinio della Commissione italiana dell’UNESCO.

Fino ad oggi sono stati raccolti oltre 2500 disegni  in circa 1500 opere che trovano luogo fisico nella collezione situata all’interno del Centro Studi della Cooperativa Lai-Momo, a Sasso Marconi, visitabile previo appuntamento. La maggior parte di queste tavole sono state digitalizzate e compongono il catalogo online Africacomics.net.
Il nutritissimo database è un vero e proprio capitale di immagini, storie, pensieri e opinioni, e costituisce uno strumento utilissimo per studenti e ricercatori interessati ad approfondire la conoscenza del patrimonio culturale dell’Africa moderna.

La consultazione di questo catalogo – per temi, parole chiave, autori – porta alla luce un ambiente artistico contemporaneo che ha poco a che vedere con i tipici stereotipi attribuiti all’Africa. Il fumetto è infatti una forma di espressione tra le più globalizzate e gli autori traggono ispirazione dalle scuole franco-belga e americana, per poi reinterpretarle secondo un proprio stile con cui raccontano le loro storie, fatte spesso di humor amaro, politica, racconti di villaggi e grandi città, dove regnano corruzione e traffici vari.

Il progetto è stato presentato all’ultima edizione del Festival del fumetto di Angoulême (Festival international de la bande dessinée d’Angoulême) in Francia, la più importante manifestazione europea di fumetti insieme a Lucca Comics, riscuotendo molti apprezzamenti. La collezione è stata esposta anche al Centro belga del fumetto e allo Studio Museum di Harlem a New York.

In questo periodo le realtà promotrici di Africa Comics sono impegnate nella campagna #freeramon  per la liberazione di Ramón Esono Ebalé, fumettista vincitore delle dizioni 2005 e 2006 del Premio Africa e Mediterraneo attualmente in carcere in attesa di processo  per aver criticato il presidente della Guinea.

Fonte dell’immagine dell’articolowww.africacomics.net

Per informazioni:
www.africacomics.net
Lai-momo/Africa e Mediterraneo
Via Gamberi 4, Sasso Marconi (BO)
Tel. 051 840166
progetti@laimomo.it

Related Posts