“Anche io vado a lavorare”: a Rimini la presentazione del progetto europeo per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità intellettiva

“Anche io vado a lavorare”: a Rimini la presentazione del progetto europeo per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità intellettiva
Il 5 dicembre un incontro sugli strumenti a disposizione del progetto “On my own at work”

Lunedì 5 dicembre dalle ore 10 alle 12,30 presso l’Hotel Savoia di Rimini (Lungomare Murri 13), si terrà la presentazione del progetto “On my own at work” (OMO), promosso dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione “G.M.Bertin” dell’Università di Bologna e i partner del Progetto europeo Erasmus +.
Obiettivi di questo progetto, iniziato nel settembre 2014, sono la promozione dell’inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettiva, attraverso tirocini mirati, nel settore alberghiero e della ristorazione, e la creazione di una rete europea di alberghi e ristoranti che si contraddistinguano per la loro condotta socialmente responsabile.
I partner del progetto OMO hanno finora elaborato tre strumenti, per agevolare il raggiungimento di questi obiettivi attraverso la realizzazione di una App “On my own at work” rivolta ai tirocinanti, disponibile su smartphone o tablet, che ha la funzione di ricordare compiti, strumenti e modalità di azione relativi alla mansione da svolgere; 14 video tutorial utilizzati a fini formativi in cui è possibile trovare esempi di come costruire positive ed efficaci relazioni tra il tirocinante con disabilità intellettiva e i suoi colleghi di lavoro; kit di qualità sociale (quality kit) rivolto agli imprenditori del settore dell’ospitalità, che comprende un codice di condotta socialmente responsabile.
Per informazioni e confermare la partecipazione all’evento ci si può rivolgere a martina.biscioli@hotmail.it.
Per saperne di più:
www.on-my-own.eu

Related Posts