Aperto il bando “Dai Valore al Merito 2024”, per premiare la cultura che contrasta la violenza di genere

Fino al 31/08/2024 sono aperte le candidature al bando di Associazione PerLeDonne che premia tesi e altri prodotti culturali sul contrasto alla violenza di genere

PerLeDonne ODV ha pubblicato online il bando “Dai Valore al Merito” edizione 2024, che premia 3 opere – illustrazioni, prodotti artistici, tesi di laurea magistrale – realizzate da giovani fino ai 35 anni di età e che hanno come focus il contrasto alla violenza di genere.

Anche quest’anno l’associazione ha scelto di destinare i proventi del 5×1000 al concorso che, giunto alla settima edizione, premia illustrazioni, prodotti artistici le tesi magistrali o specialistiche discusse nelle Università dell’Emilia-Romagna. Gli elaborati dovranno aver toccato aspetti culturali, educativi, giuridici, psicologici del contrasto alla violenza contro le donne.
Con questa iniziativa l’associazione intende rendere merito alle giovani persone che hanno scelto di dare un contributo alla sensibilizzazione, conoscenza e informazione sul tema del contrasto alla violenza di genere.

Crediamo nei giovani – commenta Cristina Zanasi, presidente dell’associazione – e riteniamo che siano loro gli interlocutori privilegiati della nostra azione, perché solo investendo nella loro formazione riusciremo tutti insieme a costruire quel capitale umano e sociale fondamentale per una società più giusta e aperta.
Anche quest’anno, come nella precedente edizione, siamo andate alla ricerca di esperte del tema per dare valore e qualità al Premio.

La commissione scientifica che esaminerà gli elaborati è composta da:

Susanna Zaccaria, presidente della Casa delle Donne di Bologna
Maria Elena Tripaldi, responsabile del Centro Antiviolenza dell’Associazione
Giovanna Cosenza, docente di Filosofia e Teoria dei Linguaggi presso Università di Bologna
Cinzia Migani, direttora Centro Servizi Per il Volontariato (VOLABo)
Anna Boschi Cermasi, pittrice artista verbo-visiva.

Negli anni precedenti, grazie alla scelta di molti cittadini, abbiamo potuto realizzare diversi progetti, – prosegue Zanasi – in particolare a favore delle donne che hanno bussato alla porta del nostro Centro Antiviolenza e dei giovani del nostro territorio.
La raccolta del 5×1000 rappresenta per la nostra associazione una delle più importanti fonti di autofinanziamento, indispensabile per garantirci sostenibilità e indipendenza e per permetterci di continuare a lavorare facendo promozione, sensibilizzazione, educazione, formazione sui temi dei diritti delle donne e del contrasto alla violenza di genere

Per informazioni

Leggi il bando>>
Scarica la domanda di partecipazione>>
La domanda di partecipazione deve essere inviata entro il 31/08/2024 a daivalorealmerito@perledonneimola.it 

Related Posts