Istruttoria pubblica sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Comune di Bologna: pubblicato l’avviso per partecipare all’Istruttoria pubblica sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Possono iscriversi, entro il 13 aprile, associazioni, comitati, gruppi che partecipano al dibattito su educazione e pedagogia.

È on line l’avviso che stabilisce le modalità di partecipazione all’Istruttoria pubblica sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

L’Istruttoria è stata approvata dal Consiglio comunale e ha l’obiettivo di promuovere il dibattito pubblico sul tema dell’educazione e la riflessione pedagogica, stimolare il confronto e la partecipazione di tutta la comunità educante e dei soggetti che in città si occupano di infanzia e adolescenza, far emergere i bisogni e le aree di miglioramento, delineare strategie future di implementazione di attività formative.

Oltre alla Giunta e ai gruppi consiliari, possono partecipare, tramite una persona esperta, associazioni, comitati, gruppi di cittadini e cittadine.

L’istruttoria si svolge in forma di dibattito pubblico nella sala del Consiglio comunale a Palazzo d’Accursio.

La prima seduta si terrà martedì 18 aprile dalle 14.30 alle 18.30. In base al numero di iscritti/e, una seconda seduta è prevista per mercoledì 19 aprile, dalle 9.30 alle 18.30.

Per partecipare è necessario iscriversi compilando il modulo online entro il 13 aprile.

 

Cerchi altri bandi per il tuo ente del Terzo settore?

Scopri tutte le opportunità di finanziamento per il non profit pubblicate nella sezione del portale di VOLABO denominata Bandi e concorsi >>

 

 

Fonte www.comune.bologna.it | Notizia censita da VOLABO il 29/03/2023.
Foto e licenza d’uso acquisita attraverso depositphotos.com.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali degli enti finanziatori. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area Bandi e concorsi del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

 

Related Posts