Premio per la Pace Giuseppe Dossetti: XV edizione 2024

Per associazioni, singoli cittadini e studenti delle scuole superiori e, da quest’anno, anche di terza media. La pace e l’uguaglianza i temi dei premi.

C’è tempo fino al 9 marzo 2024 per partecipare alla quindicesima edizione del Premio “Giuseppe Dossetti”, il riconoscimento ideato e promosso da Comune di Reggio Emilia, Comune di Cavriago (RE), Provincia di Reggio Emilia e Regione Emilia-Romagna per valorizzare l’operato di associazioni e singoli cittadini del territorio nazionale che abbiano compiuto “azioni di pace” coerentemente con i principi affermati da don Giuseppe Dossetti nella sua vita.

Il premio, oltre a ricordare la figura e l’opera di Dossetti, vuole infatti far emergere e dare un riconoscimento a chi, con la propria attività e il proprio impegno, diffonde la cultura della pace, una bene prezioso, soprattutto di questi tempi in cui non può più essere data per scontata e deve essere messa al centro dell’operato collettivo. Al contempo, il concorso vuol far riflettere e stimolare le giovani generazioni anche sul tema dell’uguaglianza, un altro aspetto di cruciale importanza per il vivere civile: le riflessioni degli studenti partiranno dagli articoli 3 e 11 della Costituzione della Repubblica italiana.

Una novità di questa edizione edizione: il Premio si rivolge non solo agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, ma anche alle terze classi delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Reggio Emilia a cui viene chiesto di elaborare un testo sui temi suddetti: saggio breve, lettera, articolo di giornale, testo di canzone, ma anche fumetto, prodotto multimediale, opera d’arte.

Tutti i docenti possono partecipare con le loro classi, in particolare quelli di lettere, storia, filosofia, diritto, religione, arte.

“Mai come in questi tempi il tema della pace è diventato vitale e urgente per l’umanità.” – dice il presidente della giuria Pierluigi Castagnetti. “In particolare, sulla pace in Medio Oriente, Giuseppe Dossetti ci ha lasciato ammonimenti e insegnamenti imprescindibili. Verrebbe da dire: partiamo da lì, se vogliamo conoscere quei luoghi e quei popoli da cui tanta della storia contemporanea è partita e oggi dovrà ripartire. Quel Mare nostrum e i suoi tre continenti, le tre grandi capitali, le tre antiche civiltà, le grandi religioni monoteiste, tutto – guerra e pace in particolare – si continua a giocare in questo teatro che non consente a nessuno il lusso di essere semplice spettatore. Anche per questo, oggi più che mai siamo angosciati dalla domanda sul che fare.”

Bando, domanda e allegati >>

 

Cerchi altri bandi per il tuo ente del Terzo settore?

Scopri tutte le opportunità di finanziamento per il non profit pubblicate nella sezione del portale di VOLABO denominata Bandi e concorsi >>

 

 

Fonte www.comune.re.it | Notizia censita da VOLABO il 15/12/2023.
Foto e licenza d’uso acquisita attraverso depositphotos.com.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali degli enti finanziatori. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area Bandi e concorsi del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

 

Related Posts