Premio “Storie di alternanza”

Il Premio “Storie di alternanza” è un’iniziativa promossa dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado | Scadenza delle candidature: 27/10/2017 | Fonte www.bo.camcom.gov.it.

Gli studenti, che hanno svolto un percorso di alternanza scuola-lavoro e che frequentano istituti scolastici italiani di secondo grado, potranno partecipare al premio inviando un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni).

Il video, della durata compresa tra i 3 e gli 8 minuti, dovrà essere realizzato in formato digitale in modo da consentire la diffusione web.

Il Premio “Storie di alternanza” è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di Istituto scolastico partecipante:

  • Licei
  • Istituti tecnici professionali

Per la partecipazione all’iniziativa sono fissate due scadenze :

  • Dal 1° settembre al 27 ottobre 2017 – Sessione II semestre 2017
    Termine per l’iscrizione al Premio e invio della documentazione
  • Dal 1° febbraio al 20 aprile 2018 – Sessione I semestre 2018
    Termine per l’iscrizione al Premio e invio della documentazione

Sono previsti due livelli di partecipazione: il primo LOCALE, promosso e gestito dalla Camera di Commercio di Bologna, il secondo NAZIONALE, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se si supera la selezione locale.

La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la sessione II  semestre 2017 (in concomitanza con la manifestazione “Job & Orienta”) e a Roma per la sessione I semestre 2018.

I video premiati saranno proiettati in sala dopo una breve presentazione da parte dei rappresentanti delle scuole vincitrici, ai quali verrà riconosciuto un premio in buoni libro o in altri materiali, oltre che a una targa e un attestato di partecipazione.

Per ciascuna sessione temporale l’ammontare complessivo dei premi, che potranno essere differenziati tra i vincitori secondo la classificazione nella graduatoria, è pari a € 5.000,00 (cinquemila/00).

La Camera di Commercio di Bologna, ha costituito un’apposita commissione di valutazione, che a proprio insindacabile giudizio, selezionerà a livello locale (fino ad un massimo di 3 per ciascuna categoria)  i racconti di alternanza  ammessi al concorso nazionale e dichiarerà anche  i  vincitori dell’area metropolitana bolognese.

La Camera di Commercio di Bologna provvederà all’organizzazione della premiazione locale secondo le modalità che verranno comunicate alle scuole interessate. Ai vincitori verrà consegnato un riconoscimento simbolico (una pergamena).

Per la partecipazione vedere in dettaglio bando, domanda e allegati >>

Le domande di partecipazione, firmate dal docente tutor e dal Dirigente scolastico,  dovranno  essere inviate sia alla Segreteria organizzativa di Unioncamere, all’indirizzo e-mail storiedialternanza@unioncamere.it che  alla Camera di Commercio di Bologna, all’indirizzo promozione@bo.camcom.it.

Il video dovra’ essere salvato su uno spazio cloud e dovrà essere fornito, assieme alla documentazione richiesta, il link ove poterlo visualizzare, scaricare e condividere.

Per contattare la  Camera di commercio di Bologna scrivere a promozione@bo.camcom.it

 

 

Fonte www.bo.camcom.gov.it
Notizia censita da VOLABO il 06/10/2017 .
Si consiglia di verificare sul sito di riferimento eventuali modifiche dei termini e delle condizioni del bando/concorso.

 

Related Posts