Promozione della cultura cinematografica e audiovisiva

Regione Emilia-Romagna: Avviso per la presentazione di progetti di promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e di sostegno all’esercizio cinematografico per il triennio 2021-2023.

La Regione Emilia-Romagna, in attuazione del Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo per il triennio 2021-2023, approvato con deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 37/2021, intende ampliare e consolidare il sostegno alle attività previste agli artt. 4, 5 e 6 della L.R. n. 20 del 23 luglio 2014, relative all’ambito della Promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e del Sostegno all’esercizio cinematografico.

La Regione Emilia-Romagna intende acquisire proposte progettuali, da realizzarsi sul territorio regionale nel triennio 2021-2023, che perseguano prioritariamente i seguenti obiettivi:

  1. valorizzare la rete dell’esercizio cinematografico, ai fini del rilancio del ruolo comunitario e accogliente della sala attraverso una programmazione di qualità, un sostegno al riequilibrio dell’offerta territoriale, e del miglioramento e la diversificazione dei servizi rivolti al pubblico;
  2. qualificare la programmazione cinematografica e la formazione del pubblico, ossia la promozione prioritaria di opere autoriali, film d’essai, e la valorizzazione del documentario;
  3. promuovere ed ampliare la diffusione in sala delle opere sostenute con risorse regionali, con priorità per opere prime, documentari e cortometraggi degli autori e produttori regionali;
  4. conservare e valorizzare il patrimonio audiovisivo, con sostegno prioritario agli archivi di famiglia, quale memoria della società regionale, nazionale o internazionale;
  5. promuovere e valorizzare l’autorialità e la produzione regionale, con sostegno prioritario al rinnovamento nella scrittura e alla promozione di occasioni di incontro con gli operatori della filiera cinematografica, ai fini del rafforzamento delle competenze e delle opportunità delle imprese regionali;
  6. promuovere e sviluppare la creatività autoriale del settore, la diversificazione dei linguaggi creativi e l’ innovazione tecnologica a supporto di produzione e distribuzione.

Progetti ammissibili

Possono essere presentati e finanziati a valere sul presente avviso i progetti, da realizzarsi sul territorio emiliano-romagnolo nel triennio 2021-2023, che perseguono almeno uno degli obiettivi descritti al paragrafo 1, e che sviluppano almeno una delle seguenti azioni o delle seguenti tipologie:

  1. valorizzazione, qualificazione e consolidamento della rete di sale cinematografiche della regione, promosse dalle associazioni di coordinamento delle realtà di settore; saranno considerate prioritarie le esperienze di aggregazione di sale mirate alla innovazione di strategie di audience development;
  2. promozione e diffusione delle opere audiovisive regionali, ossia produzioni sostenute con il Fondo audiovisivo regionale, considerando prioritari documentari e cortometraggi, di autori e/o produttori regionali, a partire dalla continuità con il progetto DOC IN TOUR;
  3. valorizzazione del patrimonio audiovisivo, con sostegno prioritario agli archivi di famiglia. Verranno considerate prioritarie le azioni di ampliamento della conservazione e della catalogazione finalizzate alla valorizzazione della memoria delle comunità e dei territori;
  4. valorizzazione della produzione regionale e di rinnovamento dell’autorialità, con sostegno prioritario alla promozione di eventi e occasioni di incontro tra operatori del settore oppure ad azioni per promuovere la scrittura femminile e degli under 35;
  5. promozione della creatività autoriale e delle imprese dell’intero settore dell’audiovisivo, anche attraverso la diversificazione delle tecnologie e dei linguaggi creativi, con sostegno prioritario ad azioni attivate da reti di operatori per ampliare il mercato delle imprese regionali.

Soggetti che possono presentare domanda

  1. Possono presentare progetti e, conseguentemente, essere beneficiari del contributo regionale, soggetti pubblici o privati che operano nel settore cinematografico e audiovisivo, di norma senza fini di lucro, costituiti in qualsiasi forma giuridica, con esclusione delle persone fisiche.
  2. I soggetti beneficiari, al momento della presentazione del progetto, devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità:
  • avere sede legale o unità operativa sul territorio regionale;
  • possedere, alla data di scadenza del bando, una esperienza di almeno 3 anni, con attività regolare e continuativa nell’ambito di intervento per il quale viene proposto il progetto;
  • svolgere attività di rilievo almeno regionale, ossia con ricadute dirette o indirette su almeno 3 province dell’Emilia-Romagna.

Intensità del contributo

L’agevolazione prevista nel presente avviso consiste in un contributo nella misura massima del 70% dei costi ammissibili e potrà risultare anche inferiore a quanto richiesto.

Il metodo di calcolo del presente avviso sarà quello del “funding gap”, in base al quale l’importo dell’aiuto non dovrà superare quanto necessario per coprire il deficit tra ricavi e costi di progetto (relativi alle sole voci di spesa ammissibili indicate al paragrafo 5).

Dotazione finanziaria

Le risorse finanziarie disponibili per l’attuazione del presente intervento trovano copertura sui pertinenti capitoli di bilancio relativi alla L.R. n. 20/2014, nel limite massimo di € 600.000.

Modalità di presentazione delle domande

La domanda di contributo, pena la non ammissibilità, dovrà necessariamente essere inviata per via telematica dall’indirizzo di Posta Elettronica Certificata del soggetto richiedente al seguente indirizzo PEC: servcult@postacert.regione.emilia-romagna.it. L’invio delle domande, per tutte le tipologie di progetto, dovrà essere effettuato entro le ore 16.00 del 26 Luglio 2021.

Vi invitiamo a porre attenzione alla modulistica, che si compone dei MODULI DI CANDIDATURA.

La domanda di contributo (allegato a) in regola con l’imposta di bollo come descritto al paragrafo 7.1, dovrà essere trasmessa a mezzo PEC riportando nell’oggetto Domanda progetti triennali 2021-23, corredata degli allegati seguenti:

  1. proposta progettuale per il triennio 2021-2023 contenente: 1) una relazione dettagliata sulle attività da realizzare nel corso del 2021, con specifico riferimento alle tipologie di attività elencate al paragrafo 2 del presente avviso, con descrizione delle finalità, degli obiettivi culturali e dei contenuti della programmazione; 2) le linee generali delle attività da realizzare nel biennio 2022-2023;
  2. piano economico-finanziario del progetto per l’anno 2021, con specifico riferimento alle tipologia di attività elencate al paragrafo 2 utilizzando i moduli conformi all’allegato b), piano finanziario preventivo a copertura dei costi di progetto e all’allegato c) preventivo dei costi di progetto
  3. modulo per l’attestazione di pagamento dell’imposta di bollo, utilizzando il modulo conforme all’allegatod);
  4. copia del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante (nel caso in cui non venga utilizzata la firma digitale);
  5. atto costitutivo e statuto del soggetto richiedente, qualora modificato rispetto all’annualità precedente.

Qualora il soggetto non sia stato finanziato dalla Regione Emilia-Romagna a valere su precedenti inviti:

  1. relazione consuntiva e bilancio economico-finanziario dell’attività svolta negli anni 2018-2020, in relazione alla stessa tipologia di attività per cui viene presentata domanda di contributo;
  2. atto costitutivo e statuto del soggetto richiedente.
  3. La domanda di contributo e i documenti previsti alle lettere a) e b) sopra riportate sono indispensabili ai fini dell’ammissibilità della domanda di contributo alla fase istruttoria, pertanto, in mancanza degli stessi, la domanda sarà considerata non ammissibile;
  4. L’utilizzo di modulistica non conforme a quella predisposta dalla Regione comporta l’inammissibilità della domanda stessa.

Per informazioni

filmcom@regione.emilia-romagna.it

Bando, domanda e allegati >>

 

Cerchi altri bandi per il tuo ente di terzo settore?

Scopri tutte le opportunità di finanziamento per il non profit pubblicate nella sezione del portale di VOLABO denominata Bandi e concorsi >>

 

 

Fonte cinema.emiliaromagnacreativa.it | Notizia censita da VOLABO il 12/07/2021.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali degli enti finanziatori. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area Bandi e concorsi del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

 

Related Posts