Regione Emilia-Romagna: pubblicato l’avviso del servizio civile regionale

Il termine per presentare online la domanda di partecipazione al SCR 2024 è fissato alle ore 14:00 del 15/7/24.

Giovedì 13/6/24 è stato pubblicato dalla Regione Emilia-Romagna l’avviso con l’indicazione dei posti disponibili nei progetti/co-progetti di servizio civile regionale (SCR) per l’anno 2024; l’avviso interprovinciale è disponibile anche nei siti internet dei Coordinamenti Provinciali degli Enti di Servizio Civile (Co.Pr.E.S.C.).

Si segnala che il termine per trasmettere la domanda di partecipazione al SCR 2024, esclusivamente online tramite l’applicativo HeliosERGiovani, è fissato alle ore 14:00 del 15 luglio 2024.

Le persone interessate, dai 18 ai 29 anni compiuti, dovranno trasmettere online la domanda all’Ente titolare del progetto/co-progetto prescelto attraverso l’apposita piattaforma HeliosERGiovani.

Importante: è possibile presentare una sola domanda per una sede d’attuazione di un progetto o di un co-progetto.

Leggi il testo dell’AVVISO PUBBLICO con la disciplina, i requisiti, i posti disponibili, tutto il necessario per poter presentare domanda di partecipazione e i suoi allegati:

Consulta le sintesi dei co-progetti/progetti, secondo il format dell’allegato II dell’avviso, pubblicati nei siti degli enti titolari.

I posti disponibili

posti disponibili in Emilia-Romagna sono 217, di cui 36 in provincia di Bologna, 27 in provincia di Ferrara, 62 in provincia di Forlì-Cesena, 18 in provincia di Modena, 12 in provincia di Parma, 16 in provincia di Piacenza, 17 in provincia di Ravenna, 14 in provincia di Reggio Emilia, 15 in provincia di Rimini.

La mappa dei progetti

Puoi visualizzare le 94 sedi d’attuazione coinvolte nei 15 co-progetti e nei 6 progetti del SCR 2024 nella mappa open street predisposta dalla Regione.

I Co.Pr.E.S.C.

È consigliabile contattare il Co.Pr.E.S.C. di riferimento per essere informati sui posti disponibili e sulle eventuali iniziative informative che verranno realizzate a livello provinciale; anche la Regione Emilia-Romagna fornisce informazioni sul SCR 2024 ai seguenti riferimenti e-mail: serviziocivile@regione.emilia-romagna.it e telefonici: 051/5277021 – 5277018 – 5277022.

Dopo la scadenza dell’avviso pubblico, dal 17 luglio 2024 gli Enti effettueranno le selezioni, secondo il calendario riportato nell’allegato 2. all’avviso stesso; gli avvii dei progetti/co-progetti sono previsti il 2 settembre o il primo ottobre 2024.

Le caratteristiche dei progetti

La durata dei progetti/co-progetti varia dagli 8 agli 11 mesi; l’impegno orario previsto è di 25 ore, o 20 ore, o 15 settimanali, oppure è pari ad un corrispondente monte ore di 100 o 80 o 60 ore mensili.

Tutti i progetti/co-progetti di SCR prevedono la valorizzazione di uno o più posti per giovani con minori opportunità-GMO, in particolare quest’anno giovani con bassa scolarizzazione per il possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola secondaria di secondo grado; giovani non impegnati nello studio, né nel lavoro né nella formazione [Neet]; giovani residenti o domiciliati nelle aree montane o interne, giovani in disagio economico-sociale con presa in carico del servizio pubblico competente. Le informazioni su posti valorizzati per GMO sono disponibili nelle schede di sintesi dei progetti/co-progetti, pubblicati nei siti internet dei Co.Pr.E.S.C. e degli Enti titolari dei co-progetti/progetti, oltre che nell’allegato 1. dell’avviso e nella domanda online di partecipazione presente in HeliosERGiovani.

 

Fonte sociale.regione.emilia-romagna.it | Notizia censita da VOLABO il 17/06/2024.
Foto e licenza d’uso acquisita attraverso depositphotos.com.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali degli enti finanziatori. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area Bandi e concorsi del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

 

Related Posts