CDH e Bandiera Gialla cercano “I magnifici 7” del Servizio Civile

L’associazione Centro Documentazione Handicap e l’associazione BandieraGialla cercano 7 volontari/e per il progetto “Nessuno escluso: includere le persone con disabilità o in condizione di fragilità attraverso la cultura. Anno 2”, entro il Bando per il Servizio Civile Universale pubblicato il 4 settembre scorso.
Può fare domanda chi ha un’età compresa tra i 18 e i 28 anni (28+364 giorni). Il servizio durerà 12 mesi con un impegno medio di 24 ore alla settimana (su 5 giorni), per un compenso mensile di 439,50 euro.
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

6 volontari/e presso il Centro Documentazione Handicap saranno inseriti/e nel gruppo di lavoro “Progetto Calamaio” per svolgere animazioni sul tema della diversità, incontri formativi nelle scuole sul tema della disabilità, attività di redazione e promozione (foto, video, volantini). Dopo 12 mesi i/le volontari/e avranno una conoscenza sul tema della disabilità e della diversità e avranno imparato tecniche di animazione rivolte a gruppi.
1 volontario/a presso BandieraGialla lavorerà in una redazione giornalistica specializzata in informazione sociale e sul disagio, producendo articoli, interviste audio, video e fotografie. Dopo 12 mesi il/la volontario/a avrà appreso a utilizzare la scrittura giornalistica, le piattaforme di pubblicazione sul web, gli strumenti di montaggio video e audio e disporrà di una conoscenza approfondita della comunicazione sociale.
La sede principale di servizio per entrambe le associazioni è in via Pirandello 24 a Bologna.

Gli/le aspiranti volontari/e devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL), indicando di voler partecipare al progetto “Nessuno escluso: includere le persone con disabilità o in condizione di fragilità attraverso la cultura. Anno 2”.
Per accedere alla piattaforma DOL occorre essere riconosciuti/e dal sistema, con modalità differenti a seconda della nazionalità e della residenza. In particolare, i cittadini italiani, e i cittadini di Paesi extra UE regolarmente soggiornanti in Italia, possono accedere esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale: tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.spid.gov.it.

Per informazioni:
Arci Servizio civile – 051.6347197 – bologna@ascmail.it
www.scelgoilserviziocivile.gov.it

 

Fonte: Metropoli – CDH/Accaparlante

Related Posts

X