Clown 2.0 lancia una call ad associazioni e cittadini per supportare i profughi ucraini

L’Associazione Clown 2.0 (socia di A.S.Vo. ODV) lancia una raccolta fondi per sostenere l’emergenza umanitaria in corso. Venerdì 4 marzo, infatti, due volontari dell’associazione partiranno per raggiungere il campo profughi allestito a Siret, città al confine tra Romania e Ucraìna. Lì porteranno un contributo diretto, in risposta ai bisogni delle persone in fuga dalla guerra che attraversano la frontiera rumena.

Grazie alla cordata benefica a cui partecipano già diverse realtà non profit (AGIMAP, Fondazione Le Chiavi di Casa, Villanova Volley, ANSABBIO) e privati cittadini del nostro territorio, i volontari di Clown 2.0 acquisteranno in loco cibo, coperte, medicinali, prodotti per l’igiene e quanto necessario e li consegneranno direttamente alle persone nel campo.

Le associazioni e i cittadini interessati a dare la propria adesione al progetto possono contattare Clown 2.0 al numero 346.1440786, comunicando la promessa di donazione, che dovrà avvenire entro 48 ore. Sulla base delle promesse di donazione ricevute, i volontari provvederanno a effettuare e distribuire gli acquisti in tempo reale. La documentazione della campagna sarà affidata al profilo Instagram e la pagina Facebook di Clown 2.0, dove gli aggiornamenti saranno continui.

Più associazioni aderiranno a questa cordata, più potrà essere incisivo l’intervento dei volontari sul posto che provvederanno direttamente alla distribuzione dei prodotti acquistati. Nella consapevolezza che non potrà essere un sorriso a cambiare le cose, al termine della distribuzione dei prodotti i volontari di Clown 2.0 organizzeranno un piccolo spettacolo per alleggerire, per quanto possibile, la permanenza dei bambini e delle bambine all’interno del campo.
Clown 2.0

L’Associazione bolognese Clown 2.0 è attiva in Romania da diversi anni, in particolare nella regione della Transilvania, dove gestisce una casa per bambini in difficoltà che accoglie più di 160 piccoli provenienti da tutto il Paese. In questi giorni la Casa sta accogliendo anche bambini e bambine che con la loro famiglia scappano dalla guerra passando il confine vicino a Siret.

Per informazioni:

Leggi l’appello di Clown 2.0 per l’Ucraìna

346.1440786 | amministrazione@clownduepuntozero.it

PaginaFacebook | @clownduepuntozero

Profilo Instagram | clown__2.0

Fonte immagine: pagina Facebook @clownduepuntozero

 

Related Posts