Corso di lingua e cultura araba al Vicolo Stretto

L’associazione Vicolo Stretto tiene corsi di cultura e lingua araba in collaborazione con la biblioteca Ruffilli. I corsi ricominceranno in autunno: dalle 18.00 alle 20.00 presso la biblioteca Ruffilli, dal 24 settembre per i principianti e dal 25 settembre per gli studenti di livello avanzato.

“L’arabo è la lingua più antica che esista. Parlata da più di un miliardo di persone, è la quarta lingua più parlata nel mondo” ci dice Rachide Chouiter, docente del corso.”È una lingua semita, ossia risalente a Sam figlio di Noè, che ha sviluppato un vocabolario di 12 milioni di termini e condivide etimologie con l’ebraico e l’aramaico. Nata insieme all’uomo, con lo stesso Adamo quindi, assume le prime forme scritte con il profeta Idriss (Ermes). Dal 500 al 700 era la lingua madre della scienza, oggi invece è lingua commerciale”. Abbiamo chiesto il programma didattico all’insegnante: “il corso per principianti si concentra sull’insegnamento dell’alfabeto, sulla grammatica di base e su un vocabolario semplice sia nella forma scritta del dettato che nella conversazione. Nel corso avanzato si amplia il discorso alla storia e alla cultura araba: dalla scoperta dello zero, al rapporto tra i numeri e gli angoli, all’invenzione del logaritmo da parte di ElKhawarazmi e ancora l’enorme sviluppo dell’algebra dovuto a  Jaber Ibn Hiyan. Chiaramente affrontiamo anche il grande capitolo dell’islam”.

Il docente è Rachide Chouiter, volontario dell’associazione Vicolo stretto. Docente di grande esperienza nell’insegnamento della propria lingua madre agli stranieri sia in Algeria che in Francia e Italia.

I corsi sono rivolti ad adulti e bambini a partire dai 4 anni di età.
Il corso è gratuito.

Related Posts

X