Cura della città: un Patto di collaborazione per una nuova vivibilità urbana

Cura della città: un Patto di collaborazione tra Comune, Planimetrie Culturali e Associazione El Ihsan. Firmato il Patto di collaborazione tra Comune di Bologna, Planimetrie Culturali e Associazione provinciale della Nigeria El Ihsan (che riunisce circa 150 volontari) per attività di ripristino della vivibilità e del decoro in aree cittadine degradate o in disuso. La firma arriva dopo alcuni interventi sperimentali svolti nel 2015, in particolare la pulizia dell’area compresa fra viale Felsina e via Guelfa: in 10 giorni sono stati riqualificati 14.600 metri quadrati di terreno. E ancora la riqualificazione dell’area demaniale posta tra il fiume Reno e l’Acquedotto Hera/Poligono di tiro di via Agucchi, 2.000 metri quadrati di terreni occupati.

Le attività cui i volontari possono concorrere attengono, tra le altre, al monitoraggio, alla pulizia dei luoghi, alla rimozione dei materiali impropriamente presenti, alla selezione per il loro eventuale riciclo e sono di volta in volta individuate dall’esame delle criticità che si intende risolvere. Il Comune sostiene la realizzazione delle attività concordate attraverso la messa a disposizione dei materiali di volta in volta necessari ai volontari e l’utilizzo dei mezzi di informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività.

Related Posts