Festival Porte Aperte 2016: “Nuovi itinerari – Il cambiamento come scenario possibile”

La 9° edizione del Festival Porte Aperte “Nuovi itinerari” si svolgerà a Bologna dal 23 al 25 settembre negli spazi di vicolo Bolognetti 2 (Quadriportico, Sala del Silenzio, Sala del Consiglio), dell’Arena Orfeonica di via Broccaindosso 50 e del centro sportivo presso Villa Pallavicini in via Lepido 186.

Tema principale di questa edizione è il cambiamento come scenario possibile: la scoperta di nuove opportunità di confronto soprattutto a livello sociale e relazione. Attraverso numerosi eventi – seminari, spettacoli teatrali, proiezioni, esposizioni, dibattiti, attività sportive – i partecipanti avranno l’occasione di confrontarsi, riflettere e conoscere il mondo dell’accoglienza a Bologna.

Nella giornata di venerdì 23, dopo i saluti istituzionali alle 9.30, presso la Sala del Consiglio e la Sala del Silenzio in Bolognetti si terrà il seminario sul tema del cambiamento nei contesti di accoglienza, che sarà suddiviso per aree tematiche in tre workshop dedicati a operatori del settore, studenti e interessati ai temi sociali. La riflessione finale collettiva avrà luogo, dopo la pausa, tra le ore 15 e le 16.30.
A partire dalle 18.30 spazio a tre spettacoli teatrali (Quadriportico e Sala del Silenzio): tre esperienze di teatro sociale e generatore di cambiamento.

Sabato 24 sarà giornata di laboratori, mostre fotografiche, proiezioni e dibattiti, a partire dalle ore 16 nel Quadriportico di Bolognetti. Tra i numerosi eventi del pomeriggio segnaliamo per esempio i laboratori per bambini (ore 16) e gli sketch teatrali a cura di Cantieri Meticci (ore 17). La sera invece, a partire dalle ore 20, la Cena dal mondo e a seguire il Concerto “BantuBeat” afrofunk ensamble e lo spettacolo di Arte Migrante.

L’ultima giornata del festival, domenica 25, è dedicata a sport e comunità: al centro sportivo presso Villa Pallavicini, dalle ore 9 alle 14, torneo di calcio; nel pomeriggio (dalle ore 16) tutti all’Arena Orfeonica per allenamenti e prove aperte di yoga, muay thai, brasilian jiu jistu, boxe.
Dalle 20.30 una serata ricca di eventi a cura del progetto Fuori Tutti, tra i quali la proiezione del documentario “Gypsy, la storia del pugile Johann Rukeli Trollman” di Eike Besuden e l’intervista video al Premio Nobel Dario Fo, autore del libro “Razza di zingaro”.

Per informazioni dettagliate scaricate il programma completo >>
(Qui anche la versione pdf del programma)

Per saperne di più: Festival Porte Aperte

Altre notizie sulla pagina facebook del Festival

Related Posts

X