Fiabe in libertà

Si chiama Fiabe in libertà l’opera dei detenuti della casa circondariale di Montacuto, frazione di Ancona: i detenuti lo hanno ideato, prodotto, musicato interamente. Il risultato racchiude cinque diverse fiabe, nella versione scritta e in quella sonora, per bambini dai 6 ai 10 anni.

L’audiolibro contiene favole che raccontano storie di principesse, castelli e giovani eroi che combattono il male e accorciano le distanze tra i detenuti e i propri figli, realizzando quello che fino a ieri era solo un desiderio: sentirsi chiedere Papà, mi racconti una favola?.

Il progetto è stato promosso e seguito dall’associazione culturale Radio Incredibile ed è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’Area Educativa e il personale di Sicurezza della casa circondariale.

“Vogliamo raccontare ai bambini che sono fuori le favole che nessuno ci ha raccontato quando i bambini eravamo noi. E quelle che noi, adulti, da qui dentro non riusciamo a raccontare ai nostri figli”, hanno commentato i papà autori del libro.

La confezione racchiude un dvd e un volume illustrato e verrà distribuita nelle librerie e attraverso il web (www.radioincredibile.com e www.hacca.it). I proventi della vendita serviranno a finanziare la seconda edizione.
Fiabe in libertà, a cura di Radio Incredibile, edito da Hacca Edizioni, Matelica, 2015

Related Posts

X