Fondazione Matteo Bagnaresi cerca volontari per aiuto compiti a Imola

L’organizzazione in breve

La Fondazione Matteo Bagnaresi – Sezione di Imola per Alessia e Chiara viene costituita nel 2008 da tre famiglie unite, per aiutare bambini e ragazzi nel nome dei loro amatissimi figli prematuramente scomparsi. La fondazione svolge attività gratuita di aiuto compiti e sostegno allo studio indicati dalle scuole, per tre pomeriggi alla settimana.

La proposta di volontariato

Si cercano volontarie e volontari a partire dai 16 anni per affiancare gli studenti e aiutarli a raggiungere un buon livello di autonomia nello svolgimento dei compiti.
I quaranta ragazzi sono invitati al doposcuola su indicazione del corpo docente e provengono da vari istituti del comune di Imola. Poiché si tratta di persone in situazioni delicate, la fondazione intende portare avanti percorsi personalizzati, affidando ogni bambino a due volontari (area umanistica e area scientifica) che si turnano tra loro e diventano così le sue figure di riferimento. Questo garantisce la continuità nel sostegno e lo sviluppo di relazioni positive.

Si richiedono impegno, passione, voglia di mettersi in gioco, competenze adeguate ad un valido sostegno nell’aiuto compiti.

La fondazione offre assicurazione, percorso di accompagnamento e formazione specifica, attestato di frequenza con le ore svolte, utile per crediti scolastici o da allegare al curriculum vitae nelle domande di lavoro.

Dove e quando

Presso la sede imolese della Fondazione Bagnaresi, in Piazza Gramsci 21 a Imola (terzo piano con ascensore). È richiesta una disponibilità di almeno due ore – il martedì, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 18 – da un massimo di tre giorni a un minimo di uno.

Info e contatti

Gabriella Pirazzini | 335 8389132 | gpirazzini@icloud.com
www.fondazionematteobagnaresi.it/imola.html

Related Posts