Giustizia riparativa

Il dossier di giugno di Mosaico di pace

La rivista Mosaico di pace ha dedicato il dossier del numero di giugno 2017 al tema della giustizia riparativa, un argomento di grande complessità e dalle molteplici sfaccettature. La giustizia riparativa è una forma di pena alternativa che pone una “seconda via” al modello canonico, che invece adotta, come unità di misura della giustizia, la durata temporale della sofferenza in carcere inflitta all’autore del reato.
La giustizia riparativa propone una mediazione penale che si fonda sull’incontro tra vittime e autori del reato e su nuovi percorsi di riparazione del danno – causato non solo all’individuo, ma all’intera collettività – che porteranno gli autori del reato a rimediare alle conseguenze lesive della loro condotta.
Il dossier, a cura di Diego Cipriani in collaborazione con la Caritas Italiana, include interventi di Luciano Eusebi, Jacqueline Morineau, Giulio Rossi, Ivo Aertsen, Claudia Mazzucato, Filippo Vanoncini, che analizzano questa tematica da diversi punti di vista.
Il numero di Mosaico di pace propone inoltre articoli legati all’attualità – come il summit dei G7 a Taormina – e ad ambiti di varia natura: dai bambini soldato, alla scelta non armata dell’Eta, a uno speciale sul Congresso Pax Christi con una sintesi degli interventi e delle relazioni.
L’editoriale, scritto collettivamente, è dedicato all’importante figura di Don Lorenzo Milani e alla scuola.

Per acquistare la copia di giugno in versione cartacea o pdf:
www.mosaicodipace.it
abbonamenti@mosaicodipace.it
tel. 0803953507

(“Mosaico di pace – Giustizia riparativa”,  a cura di Pax Christi, Italia 2017)

Related Posts

X