Grande successo per la raccolta di beni di prima necessità di sabato 5 marzo

Sabato 5 marzo si è tenuta la prima raccolta di beni di prima necessità del 2016 a sostegno degli Empori solidali di Case Zanardi, le Cucine Popolari e la Mensa dell’Antoniano. Sono stati coinvolti oltre 130 volontari e 10 punti vendita ad Anzola, Bologna e Castenaso tra Conad, Coop Alleanza 3.0, Eurospar, e il magazzino di via Capo Di Lucca, 37, dove sono stati stoccati gli scatoloni è pieno di prodotti destinati alle persone in difficolta sociale ed economica della città. Da una prima rilevazione pare che siano arrivato oltre 1000 pacchi, un dato che supera le raccolte precedenti e fa onore alla comunità bolognese, sempre più solidale e attenta a non lasciare solo chi trova in una situazione di bisogno.

Tra i volontari è stato prezioso l’aiuto di ragazzi richiedenti asilo e di persone che stanno conducendo un percorso di pena alternativa, segno di una comunità e un volontariato accogliente e multiculturale che dà valore a questa iniziativa.

Anche Emil Banca ha deciso di aderire all’iniziativa con una raccolta interna che si sta svolgendo in questi giorni a cui partecipano i dipendenti dell’istituto.

Gli organizzatori e i partner ringraziano i volontari, le aziende e i loro dipendenti che hanno reso possibile il successo di questa iniziativa.

 

Related Posts

X