Il contrasto alla povertà dal livello locale al nazionale: atti del webinar

Nel corso degli ultimi anni le politiche nazionali di contrasto alla povertà hanno conosciuto un forte sviluppo. L’istituzione del Sostegno per l’inclusione attiva (SIA), poi del Reddito di Inclusione (REI) e successivamente del Reddito di Cittadinanza (RDC) testimoniano l’importanza che il contrasto alla povertà ha finalmente raggiunto nel nostro paese. La Regione Emilia-Romagna ha affiancato al REI un’ulteriore misura, il Reddito di Solidarietà (RES), esauritosi a seguito dell’approvazione del RDC. Le misure nazionali, inoltre, sono affiancate da una moltitudine di ulteriori provvidenze economiche tra cui i bonus utenze, l’assegno di maternità e l’assegno nucleo familiare ad accesso comunale. Il Servizio Sociale Territoriale, inoltre, eroga contributi a sostegno del reddito, disciplinati da appositi regolamenti.

La Conferenza Territoriale Sociale Sanitaria Metropolitana di Bologna, attraverso l’approvazione dell’Atto di Indirizzo e Coordinamento, ha individuato nella lotta alla povertà e all’impoverimento la priorità di azione del triennio 2018-2020. Nell’ambito delle sue attività di supporto alla programmazione territoriale, attraverso il coordinamento metropolitano delle misure a contrasto della povertà ha avviato diverse iniziative, finalizzate a colmare il gap informativo che contraddistingue questa area di intervento.

A partire dal 2019 sono state pertanto state avviate numerose attività di raccolta dati, analisi e approfondimento dall’Area Sviluppo sociale della Città metropolitana di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Le attività realizzate sono state possibili grazie alla collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con gli Uffici di Piano e i Comuni che hanno fornito i dati. Tali attività hanno visto come esito l’elaborazione del report Le misure di contrasto alla povertà nazionali, regionali e locali. Un’analisi nell’area metropolitana di Bologna.

Il documento è sviluppato su diverse macroaree:

  • misurazioni della povertà;
  • elaborazione dei dati amministrativi sul REI/RES e primi dati Rdc;
  • ricognizione degli utenti dei contributi comunali e dei bonus;
  • tassi di copertura delle misure;
  • ricostruzione del budget distrettuale delle risorse per il contrasto alla povertà

Leggi il report>>
Leggi la sintesi del report>>

Il report è stato presentato il giorno 11 marzo 2021 in occasione del webinar Il contrasto alla povertà dal livello locale al nazionale: sfide per la programmazione. Il webinar ha promosso, inoltre, un dialogo tra esperti del settore sul futuro delle politiche a contrasto della povertà e dell’impoverimento anche alla luce dell’attuale crisi economica causata dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Materiale del webinar:

Slide Baldini Barigazzi Gallo>>
Slide Bertoni Patuelli>>
Volantino del webinar>>

Registrazione dell'incontro

Si segnala, infine, che nell’ambito delle attività di coordinamento metropolitano di contrasto alla povertà la Città Metropolitana di Bologna ha realizzato il report Misure urgenti di solidarietà alimentare durante l’epidemia Covid 19: un’indagine nell’area metropolitana bolognese.

Per informazioni:

Alessandra Apollonio | alessandra.apollonio@cittametropolitana.bo.it
Francesco Bertoni | francesco.bertoni@cittametropolitana.bo.it
Maria Chiara Patuelli | mariachiara.patuelli@cittametropolitana.bo.it

Fonte della notizia: Città metropolitana di Bologna

Related Posts