Il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza incontra i giovani

Un mercoledì al mese per tutto l’anno 2016 i ragazzi e le ragazze che abitano in Emilia-Romagna possono incontrare il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza Luigi Fadiga o un componente del suo staff.

I ragazzi possono parlare con lui liberamente e senza appuntamento – in uno spazio di ascolto appositamente allestito – del loro diritto a:

  • essere ascoltati su ogni cosa che li riguarda;
  • essere protetti e a non subire maltrattamenti, violenze, negligenze e  abusi fisici o mentali;
  • essere cresciuti ed educati dai loro genitori e che assicurino loro cibo, vestiti e alloggio. Se loro non riescono altri devono provvedere;
  • non essere discriminati e ad esprimere le loro opinioni ed idee per mezzo delle parole, della scrittura e dell’arte … senza danneggiare i diritti degli altri!
  • ad avere cure e istruzione speciali se sono diversamente abili;

e in generale di tutti i diritti che la Convenzione delle Nazioni Unite riconosce ai bambini e ai ragazzi.

Come previsto dalla legge che l’ha istituito (n. 13 del 27 settembre 2011), è compito del Garante per l’infanzia e l’adolescenza tutelare il rispetto e l’attuazione dei diritti dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze presenti sul territorio regionale.

 

Quando?

Dalle ore 15.00 alle ore 17.30, dei giorni: 13 gennaio, 10 febbraio, 9 marzo, 13 aprile, 11 maggio, 8 giugno, 14 settembre, 12 ottobre e 9 novembre.

 

Dove?

A Bologna, in Via del Pratello n. 53, presso i locali del Servizio minori e famiglie di ASP Città di Bologna.

 

I ragazzi che non possono recarsi a Bologna…

Possono scrivere una mail al Garante all’indirizzo garanteinfanzia@regione.emilia-romagna, inviare una segnalazione utilizzando il modulo online, scrivere una lettera a “Garante infanzia e adolescenza della Regione Emilia-Romagna – Viale Aldo Moro 50 – 40127 Bologna”.

 

Materiali utili

Chi è il Garante? Quali sono i suoi compiti? Come agisce? Una piccola guida a disposizione dei cittadini per conoscere la figura del Garante e per aiutare a comprendere come interviene e su quali temi.

Scarica la guida

 

Fonte: www.assemblea.emr.it

Related Posts

X