Il teatro come strumento per il disagio

All’interno della VII edizione del festival DDT-Diversi Dirompenti Teatri, ideato e organizzato dall’Associazione ExtraVagantis, si svolgerà un workshop teatrale proposto dalla Rete dei Teatri Solidali della Città Metropolitana di Bologna.

Il workshop teorico-pratico, condotto da Riccardo Paccosi (Amorevole Compagnia Pneumatica), Marina Mazzolani e Adriano Dallea (ExtraVagantis), Mariagrazia Bazzicalupo (Magnifico Teatrino Errante), Guido Sodo (Medinsud), Nicola Bonazzi (Teatro dell’Argine), Mavi Gianni (Zoè Teatri) vuole essere l’occasione di avvicinamento a diversificate metodologie, poetiche e percorsi per mostrare come il teatro possa fornire strumenti per la relazione, anche in situazioni di disagio.

Il workshop è rivolto a operatori teatrali e socio-sanitari, educatori, docenti, studenti universitari, aderenti ad associazioni di promozione sociale e di volontariato del territorio e a tutte le persone interessate.
Appuntamento sabato 14 maggio, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18,45 presso la Salannunziata di via F.lli Bandiera 17 a Imola (BO).

Programma

Per informazioni e adesioni
cell. 339.2294412
marinamazzolani@gmail.com

Domenica 15 maggio, invece, con partenza alle ore 16, alle 18 e alle 20, al Piazzale delle Bande Nere, si susseguirà un itinerario attraverso quattro edifici diversi, con performance teatrali di numerose compagnie. Il progetto, intitolato “Sette paia di scarpe ho consumato…”, è realizzato da 11 diversi gruppi teatrali e un gruppo musicale appartenenti alla Rete dei Teatri Solidali della Città Metropolitana di Bologna (www.teatrisolidali.it).

Le rappresentazioni sono confermate anche in caso di pioggia.

La prenotazione è obbligatoria: cell. 339 2294412, extravagantis.teatrointegrato@gmail.com

Related Posts

X