La tavola del tè itinerante di PerLeDonne

“Vuoi che partiamo subito per la nostra avventura”, domandò Peter Pan, “o preferisci prendere il tè?”.
“Prima il tè”, rispose Wendy”.
(Peter Pan)

Tèxte (Tè per te) è una tavola del tè itinerante per la Valle del Santerno ideata dall’Associazione PerLeDonne Imola dove, sorseggiando il piacevole infuso, un gruppo di donne libero e informale, si siede insieme per conversare, condividere, confrontarsi, raccontarsi.

L’iniziativa – racconta l’Avvocata Fato Luwanga Nuru, volontaria dell’Associazione – è nata un po’ per caso perché alcune di noi hanno visto che davanti a una tazza di tè, in un’atmosfera conviviale, le donne si raccontano. Hanno proprio voglia di raccontarsi. E possono nascere amicizie, nuove reti di relazioni. Non ci sono teorie a monte. Si tratta di un’idea che viene dal cuore delle partecipanti. Nella nostra attività di volontariato abbiamo potuto constatare che in un’atmosfera conviviale si riescono a tirare fuori cose che altrimenti rimarrebbero lì, a sedimentare nel profondo. Il nostro intento è allora di creare una situazione dove ci si senta a proprio agio, dove ci si senta accolte, dove si sta bene insieme.

Avere uno spazio e un tempo per sé in cui si respira quiete, fiducia, vicinanza, voglia di ascoltare, stimola le persone a rilassarsi, aprirsi e perché no, tessere relazioni. Questo è Tèxte.

La tavola del tè itinerante è partita nel 2018 all’interno del più ampio progetto regionale Women for Women che ha coinvolto l’Associazione e che sta oggi proseguendo nell’ambito del progetto NET-work: azioni metropolitane integrante per donne native e migranti. Visti gli aspetti e i rimandi positivi le volontarie di PerleDonne hanno deciso di proseguire l’esperienza che sta diventando un vero e proprio punto di riferimento per coloro che scelgono di parteciparvi. La cosa bella – racconta Luwanga Nuru – è che le persone hanno voglia di tornare, perché stanno bene.

Durante gli appuntamenti si parla un po’ di tante cose, la conversazione fluisce liberamente e c’è spazio di parola per tutti. Non mancano argomenti legati alle questioni di genere, agli strereotipi e anche alla violenza, alla resilienza.

Le partecipanti vengono solitamente invitate da altre donne che sono un po’ dei punti di riferimento nei diversi paesi della vallata e con loro si costruiscono percorsi per invitare le persone. Nonostante l’iniziativa sia organizzata da PerleDonne, l’Associazione rimane perlopiù sullo sfondo, entra sempre in punta di piedi quando capita che si parli di certi temi.

Tra gli aspetti positivi di Tèxte c’è l’ispirazione per dare vita a una progettualità che nasce proprio dai contenuti dei diversi incontri, dove emergono bisogni, idee per operare dei cambiamenti culturali volti a superare le problematiche legate a una cultura di genere che fatica a essere rigenerata e superata.  La convinzione di base è la necessità di un’educazione al rispetto reciproco negli affetti, al rispetto dell’altro, al rispetto delle differenze, cominciando dalle scuole e dagli organi d’informazione e formazione, sui luoghi di lavoro e dal confronto tra uomini e donne.

 

Per informazioni:

Per conoscere i prossimi appuntamenti itineranti è possibile chiamare i numeri
347-1474869 | 335-5893702
http://www.perledonneimola.it/texte-a-borgo-tossignano/

 

Related Posts

X