Le linee guida per le attività del volontariato

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato delle linee guida per sostenere la funzione degli enti del terzo settore e del volontariato nel fronteggiare l’emergenza epidemiologica COVID19

Le cittadine e i cittadini tutti, in particolare le persone in condizioni di esclusione sociale e privazione economica, stanno affrontando momenti di incertezza e difficoltà non solo per il diffondersi del COVID-19, ma anche a seguito dei provvedimenti che richiedono un drastico cambiamento delle abitudini quotidiane di relazione, circolazione, lavoro, accesso ai servizi e consumo per contenere i contagi.

In questo momento le persone che vivono in condizioni di isolamento e fragilità sono indubbiamente le più esposte a gravi difficoltà e sofferenze. Mai come ora l’azione volontaria si rivela essere fondamentale per sostenere famiglie e persone più vulnerabili nonché un insostituibile supporto per la pubblica amministrazione e le autorità istituzionali preposte alla tutela della popolazione. Sono moltissimi infatti gli enti del terzo settore si sono sin da subito direttamente impegnati per far fronte all’emergenza sociale ma hanno dovuto affrontare difficoltà organizzative riconducibili alla situazione di emergenza sanitaria e alle conseguenti restrizioni delle possibilità di intervento e alla riduzione della disponibilità di risorse umane.

È evidente però che questo tipo di attività richiede una forte azione di coordinamento territoriale funzionale all’individuazione dei bisogni, all’utilizzo mirato delle risorse e alla definizione di indicazioni comportamentali univoche che siano a tutela dei volontari e dei cittadini assistiti. È proprio per conciliare le misure restrittive con la necessità di fornire risposte ai bisogni fondamentali e indifferibili, in particolare delle persone più vulnerabili, la Regione Emilia Romagna ha pubblicato le linee guida per le attività del volontariato nell’ambito dell’emergenza epidemiologica COVID19

 I CSV hanno una funzione di facilitazione e supporto delle associazioni in coordinamento e collaborazione con le istituzioni locali. 

In conformità il mandato dell’istituzione regionale, VOLABO, in rete con i Centri Operativi Comunali, i servizi sociosanitari territoriali e i soggetti del terzo settore locale sta attivando una piattaforma di servizi diversificati rivolti alle associazioni del territorio e al sostegno delle iniziative solidali nell’emergenza COVID19 nella Città metropolitana di Bologna.

Related Posts

X