Video integrale della lezione magistrale di Mark Kleiman

Mercoledì 20 Settembre Mark Kleiman ha condotto un seminario di alta di formazione sulla mediazione comunitaria promosso da Comune di Bologna – Area Benessere di Comunità, Istituzione Don Paolo Serra Zanetti del Comune di Bologna e VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna in collaborazione con l’Associazione GeRiCo Mediazione.

Mark Kleiman, fondatore di Community Mediation Services, ha tenuto una lezione magistrale dalle 10 alle 13 presso la Cappella Farnese e dalle 15 alle 18, in sala Tassinari, ha facilitato un laboratorio rivolto a operatori di settore. Nel video integrale dell’intervento, Mark Kleiman ci spiega e dimostra come un intervento di mediazione riesce a rigenerare le relazioni in una comunità: “ La mediazione rende le persone coinvolte nel conflitto capaci di comprendere le diverse prospettive in gioco e offre a ciascuno l’opportunità di partecipare alla definizione di una soluzione che contempli tutti i punti di vista. In questo modo tutte le parti interessate raggiungono insieme una soluzione che diventa appannaggio di tutti, in cui tutti si sentono rappresentati e che tutti sentono come giusta. È così che la mediazione mette in comunicazione le differenze e ristabilisce il senso di comunità.
La mediazione di comunità rappresenta un servizio alla persona e ai cittadini oltre che alle istituzioni.  Oltre il 70% delle mediazioni raggiungono un accordo. Negli anni, il nostro centro di mediazione comunitaria ha convertito la “via legale” della risoluzione dei problemi in un percorso di mediazione per diverse centinaia di migliaia di persone. I dati dimostrano che il nostro lavoro di prevenzione del crimine ha un valore economico di nove volte superiore al costo dell’intervento di mediazione stesso. Anche se questi numeri ci danno ragione, rimane fermo che il nostro focus non sono le statistiche né i costi, al contrario il criterio di valutazione dell’impatto della mediazione rimane la costruzione di comunità. La nostra pratica quotidiana di mediazione culturale prova il fatto che il conflitto può generare una maggiore consapevolezza e una comprensione più profonda se si interviene in maniera relazionale e partecipata. È un modo sano di relazionarsi e un modo per favorire il benessere sociale”.

Per informazioni e contatti:

VOLABO  Centro Servizi per il Volontariato
Via Scipione dal Ferro, 4 – 40138 Bologna
Tel. 051 340328 |  www.volabo.it
Paola Atzei | Resp. Area Formazione | formazione@volabo.it
Chiara Zanieri | Coordinatrice corsi | formazione.corsi@volabo.it

L’iniziativa rientra nelle attività formative dell’Università del Volontariato di Bologna.

Related Posts

X