“Migro perché sono: Problematiche e storie dell’immigrazione LGBT”, un ciclo di seminari promosso da UniBo

I giovedì dal 22 febbraio al 12 aprile l’Aula VI del Palazzo Malvezzi, in via Zamboni 22 a Bologna dalle 15 alle 18 ospiterà il ciclo di seminari dal titolo “Migro perché sono: Problematiche e storie dell’immigrazione LGBT”, a cura dell’Università di Bologna e coordinato da Federico Casolari, professore in Diritto dell’Unione europea e Law of International Organizations.

Si tratta di 8 incontri aperti a tutti volti a sensibilizzare la popolazione nei confronti di una particolare tipologia di problematiche, che si inseriscono nel più ampio contesto del governo delle migrazioni, e che riguardano i meccanismi di tutela ed integrazione offerti nei confronti dei migranti LGBT, con particolare riferimento alla cornice normativa di diritto internazionale e dell’Unione europea ad essi applicabile.

All’iniziativa parteciperanno professori della Scuola di Giurisprudenza, operatori del settore e stakeholders.

 

Programma

22 febbraio 2018 – Identità e parole, Stefania Spada (Università di Bologna) e Jonathan Mastellari (MigraBO’ LGBTI)

1° marzo 2018 – Migranti LGBT e migrazioni: quale legame?, Fausto Amelii (Comune di Bologna) e Dany Carnassale (Università di Padova)

8 marzo 2018 – La protezione internazionale e l’asilo per le persone perseguitate in ragione del loro orientamento sessuale, Marco Balboni (Università di Bologna), Simone Rossi

19 marzo 2018 – Cercare diritti, trovare catene, Nicolamaria Coppola (Università di Roma Sapienza)

22 marzo 2018 – Il contrasto alle discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale nell’ordinamento giuridico dell’Unione europea, Federico Casolari (Università di Bologna)

4 aprile 2018 – Migranti LGBT e religione, Antonello De Oto (Università di Bologna) e Nicolamaria Coppola (Università di Roma Sapienza)

9 aprile 2018 – Il contrasto alle discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale alla luce della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’Uomo – Presentazione del Progetto ERC SOGICA (Sexual Orientation and Gender Identity Claims of Asylum), Carmelo Danisi (Università del Sussex – Università di Bologna)

12 aprile 2018 – Al loro fianco: la tutela dei migranti LGBT, Luna Lara Liboni (CILD), Jonathan Mastellari (MigraBO’ LGBTI).

 

Agli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, saranno riconosciuti 3 CFU previa frequenza dei seminari e superamento di una prova finale.

 

Per informazioni:
federico.casolari@unibo.it

Related Posts

X