Musica solidale, un evento della rassagna Imola in musica

Lunedì 30 maggio 2016 al mercato ortofrutticolo di Imola dalle 20.00 Imola in Musica proporrà la prima edizione di Musica Solidale, una grande festa che vedrà protagoniste la musica e il mondo del volontariato e del terzo settore del circondario Imolese.

L’idea è di due band di Imola in Musica i Sound of Age e gli Orbit che in una serata all’insegna della buona musica hanno deciso di presentare l’associazionismo locale al loro pubblico. Da qui nasce la collaborazione con VOLABO che ha facilitato la costruzione della rete di associazioni parteciperanno all’iniziativa.

Ben ventuno associazioni hanno accettato con entusiasmo l’invito dei musicisti e saranno presenti con stand informativi. I volontari saranno disponibili a raccontare la loro esperienza di cittadini attivi: le idee, le attività e gli episodi ma anche i valori e i significati che il volontariato trasmette e riattiva nelle vite di chi lo sceglie. Gli argomenti sono i più diversi: ambiente, natura, bambini, famiglie, migrazioni, salute, qualità di vita, disabilità, anziani, riuso e riciclo, … Le persone amanti della buona musica e curiose di solidarietà avranno il piacere di incontrare Alecrim, Associazione di Volontariato Ernesto, Associazione San Cassiano Giusto Scambio, AVIS Comunale Imola, Avod, Banca del Tempo e Scambio Imola, Banco Alimentare, Camminando Insieme, Emergency, E pas e temp, Gruppo Amici Insieme, Iniziative Parkinsoniane Imolesi, Insieme per un futuro migliore, La Giostra, Anteas, Libera Associazione contro le Mafie, Mercatino Frati Cappuccini, Namastè, No Sprechi Onlus, Patronato Fanciulli, Trama di Terre.

Aprirà la serata la musica dei Sound of Age alle 20.45: Roberto (Bob) Merli,Alessandro Ambrosini, Luca (Billo) Bellosi, Lucia Lazzari, Massimo (Max) Merli, Luca Brunori. “Il genere spazia da qualsiasi cosa ci sia di carino in giro a “qualsiasi cosa piace suonare”, passando comunque, prima o dopo, da Eric Clapton e Jimi Hendrix”. Il concerto prosegue con gli Orbit uno dei primi complessi imolesi: Ronardo Betti (canto e chitarra), Valter Galavotti (canto, chitarra, armonica), Paolo Gollini (basso), Franco Bianconcini (batteria), Sandro Bettini (tastiere e organo Hammond). “Chi ricorda il vento degli anni’70 e lo vuole riassaporare potrà farlo ascoltando pezzi memorabili che hanno fatto la storia della musica contemporanea”.

Musica Solidale è promosso da Sound of Age e Orbit in collaborazione con Comune di Imola per Imola in Musica e VOLABO – Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna per l’intermediazione con le associazioni.

VOLABO – il Centro Servizi per il Volontariato della Città Metropolitana di Bologna sarà presente con uno stand. I Centri di Servizio per il Volontariato hanno lo scopo di sostenere e promuovere l’attività di Volontariato locale attraverso servizi gratuiti e mirati a favore delle Organizzazioni di Volontariato.

Per informazioni e per la stampa
Roberta Gonni | VOLABO
320 6647702 | pca.imola@volabo.it

Related Posts

X