Nasce a Bologna “L’oasi del cohousing”, un progetto di vita indipendente per persone con disabilità

Mercoledì 28 febbraio 2018 alle 12.00 in via Barozzi 7 a Bologna si terrà l’inaugurazione de “L’oasi cohousing”, il progetto di vita indipendente per persone con disabilità realizzato grazie alla collaborazione di AIAS Bologna con ASP Città di Bologna, Comune di Bologna e Azienda USL di Bologna.

L’idea è nata tempo fa all’interno di AIAS da un gruppo di riflessione formato da persone con disabilità e loro familiari per portare avanti progetti abitativi in linea con la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, in particolare con l’art.19, vita indipendente e inclusione nella società, per dare risposte residenziali alternative alle strutture socio – tradizionali.
Vista la situazione economica attuale AIAS ha cercato di pensare a una soluzione sostenibile per tutti e di creare così un modello che fosse replicabile in futuro. Qui si insedia l’idea del cohousing, dove la “condivisione” di esperienze, spazi e costi è davvero un valore aggiunto.

All’evento parteciperanno Giuliano Barigazzi – Assessore Sanità e Welfare Comune di Bologna, Rosa Amorevole – Presidente Quartiere Santo Stefano; Chiara Gibertoni -Direttore Generale AUSL, Gianluca Pizzi – Presidente AIAS, Gianluca Borghi -Amministratore unico ASP Città di Bologna.

 

Per informazioni:
AIAS Bologna
Tel 051 454727 | 051 450729
info@aiasbo.it

Related Posts

X