Online i nuovi modelli di rendicontazione per il 5 per mille 2020

Pubblicati sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali le nuove linee guida e i format. Obbligo di pubblicazione sul proprio sito web degli importi percepiti e il rendiconto con la relazione illustrativa solo per gli enti che hanno percepito un contributo pari o superiore a 20.000 euro

Sono online i nuovi modelli di rendicontazione del 5 per mille, pubblicati sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. I format e le linee guida sono contenuti nel decreto direttoriale n. 488 del 22 settembre 2021 e si riferiscono al rendiconto del contributo a partire dall’anno finanziario 2020. Si tratta del modello di rendiconto (Mod.A), il modello di rendiconto dell’accantonamento (Mod.B) e delle linee guida per la rendicontazione.

La precedente modulistica (rendiconto e rendiconto per accantonamento) e le relative linee guida restano valide per il contributo fino all’anno finanziario 2019.

Tra le novità più rilevanti, è stato chiarito come l’obbligo di pubblicare sul proprio sito web gli importi percepiti e il rendiconto con la relazione illustrativa riguardi solamente gli enti che hanno percepito un contributo pari o superiore a 20.000 euro.

Per maggiori informazioni sulle principali scadenze del 5 per mille per enti del volontariato e associazioni sportive dilettantistiche si rimanda a questo link >>

 

Approfondimenti

Leggi gli aggiornamenti sulla riforma del Terzo settore e le altre normative di interesse per gli enti di Terzo settore nella sezione del portale di VOLABO denominata News dalla consulenza >>

 

 

Fonte www.csvnet.it | Notizia censita da VOLABO il 24/09/2021.
Notizia del 23/09/2021 di Lara Esposito – Cantiere terzo settore.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali del portale della realtà che le ha pubblicate. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di contenuti non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area News dalla consulenza del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire i contenuti e la documentazione ufficiale.

Related Posts