Online l’elenco dei beneficiari al contributo ambulanze 2019

Assegnati 7.750.000 di euro ad organizzazioni di volontariato e Onlus che abbiano acquistato ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche secondo il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 16 novembre 2016

È online sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (sezione “Pubblicità legale”) l’elenco degli enti beneficiari dei contributi per gli acquisti di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche per l’anno 2019. Le risorse per un importo complessivo di 7.750.000 euro sono destinate ad associazioni di volontariato ed Onlus, secondo il decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 16 novembre 2016, registrato alla Corte dei Conti il 27 aprile 2022 al n. 1168.

La scadenza dell’avviso era stata prorogata al 23 maggio 2020, vista l’emergenza epidemiologica in corso.

Sono state ripartite le seguenti quote:

  • 5.037.500 euro per acquisti o acquisizioni di ambulanze;
  • 2.325.000 euro per acquisti o acquisizioni di beni strumentali;
  • 387.500 euro per acquisti di beni donati a strutture sanitarie pubbliche.

La quota relativa all’acquisto di beni strumentali è stata ridotta a un totale di 2.239.375,09 euro a seguito della riassegnazione del contributo spettante al comitato CRI di Milano, all’ente Sirio Società cooperativa sociale, all’ente Il Ciottolo Società Cooperativa Sociale e all’ente Polisportiva Disabili Foligno Cooperativa Sociale, per l’anno 2018, per cui è stata sottratta la somma complessiva di 85.624,91 euro.

 

Approfondimenti

Leggi gli aggiornamenti sulla riforma del Terzo settore e le altre normative di interesse per gli enti di Terzo settore nella sezione del portale di VOLABO denominata News dalla consulenza >>

 

 

Fonte www.csvnet.it | Notizia censita da VOLABO il 05/05/2022.
Notizia del 04/05/2022 di Lara Esposito – Cantiere terzo settore.
Foto e licenza d’uso acquisita attraverso depositphotos.com.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali del portale della realtà che le ha pubblicate. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di contenuti non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area News dalla consulenza del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire i contenuti e la documentazione ufficiale.

 

Related Posts