Passo passo a Villa Pallavicini per la terza “Lectio pauperum” dal titolo “I disabili ci rendono abili”

L’Associazione per l’integrazione territoriale Passo Passo, realtà laica del territorio che da anni si occupa di disabilità, è stata invitata a partecipare attivamente, in un’ottica inter-collaborativa, alla terza Lectio pauperum dal titolo I disabili ci rendono abili, organizzata dalla diocesi bolognese a Villa Pallavicini nella mattinata del prossimo 23 settembre.

Durante l’iniziativa, alla quale prenderà parte l’Arcivescovo Matteo Maria Zuppi, una delle “mamme” dell’associazione, nota per la sua attenzione trasversale alle diverse tipologie di disabilità e per le sue diramazioni territoriali su gran parte dell’area metropolitana bolognese, porterà la sua esperienza, confrontandosi con altre realtà locali che vivono direttamente esperienze di disabilità.
PASSO PASSO sarà presente anche con un suo banchetto, dove verranno esposti alcuni manufatti di lana della Fattoria sociale FILALALANA di Castel d’Aiano (con allevamento di alpaca), nata alcuni anni fa su iniziativa di una famiglia, affiancata dall’Associazione, che se ne è fatta promotrice in rapporto collaborativo con le istituzioni locali e la cooperativa Libertas.
FILALALANA è ora una Associazione di promozione sociale di cui fa parte anche PASSO PASSO, e vede il coinvolgimento “lavorativo” di una quindicina di giovani adulti del territorio, affiancati da educatori e volontari.

Per informazioni:
info@passopasso.it

Related Posts

X