Piano freddo e allerta meteo: intensificate le attività degli operatori

In questi giorni di allerta meteo si intensifica l’attività nell’ambito del Piano freddo del Comune di Bologna, attivo dal primo dicembre 2017.
Le strutture di accoglienza cittadine hanno aperto trenta posti letto in più rispetto ai 287 già disponibili, e gli operatori di strada almeno fino a domenica 4 marzo, oltre a quanto già previsto, usciranno ogni mattina dalle 5.30 alle 9.30 per intercettare le persone che si trovano in strada e portare loro aiuto. Parallelamente, fa sapere l’Amministrazione che sta lavorando in stretta collaborazione con Arpae – Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna, questo assetto organizzativo d’emergenza “prevede anche un rinforzo dell’equipe dell’Help center in stazione per ottimizzare al massimo il raccordo con le strutture, recuperare coperte e altro materiale per le uscite dei servizi di strada”.

Per tutto l’inverno le Asp Città di Bologna, in collaborazione con le Cooperative sociali che gestiscono i servizi dedicati al disagio adulto, hanno attivato una raccolta di coperte, sacchi a pelo, cappotti e maglioni. Coloro che volessero donare possono portare gli articoli presso i diversi guardaroba dei Centri Servizi di ASP di Viale Roma 21, via Saliceto 71, via Albertoni 11 o via Bertocchi 12, dal lunedì al sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00.

Per informazioni:
www.aspbologna.it
Sportelli sociali dei Quartieri

Related Posts

X