“Prendersi cura di chi cura”, un’indagine civica dedicata ai caregiver familiari

Fino al 22 aprile 2022, le persone che hanno usufruito del Servizio di supporto al caregiver attivato dal Comune di Bologna possono partecipare all’indagine civica Prendersi cura di chi cura, promossa da Cittadinanzattiva Emilia-Romagna e le Associazioni aderenti al Coordinamento regionale delle Associazioni dei Malati Cronici, rari e disabilità per valutare la qualità dei servizi previsti dal progetto e la loro rispondenza ai bisogni dei caregiver.

L’indagine è svolta attraverso un questionario rivolto ai caregiver familiari residenti nel Comune di Bologna o che assistono un familiare residente nel Comune di Bologna, e che hanno beneficiato dei servizi del Comune loro dedicati. Sarà chiesto di valutare lo sportello di informazione, orientamento e consulenza, e gli interventi assistenziali gratuiti di sollievo e supporto al caregiver. I dati raccolti e rielaborati saranno condivisi con il Comune, con l’obiettivo di migliorare i servizi messi in campo e cercare di trovare nuove risposte ai bisogni non soddisfatti dei caregiver.

Il Caregiver familiare è la persona che presta volontariamente cura ed assistenza ad un proprio caro non autonomo con necessità di ausilio di lunga durata
Legge Regionale n.2/2014

oppure

scarica il questionario, compilalo e inviarlo a cramc@cittadinanzattiva-er.it 

Related Posts