Solidarietà made in Italy” è il titolo del primo Vdossier del 2015

Cresce l’Italia del non profit. Ecco una bussola per orientarsi nell’evoluzione del welfare ’Istat, insieme a CSVnet e Fondazione Volontariato e Partecipazione, ha fotografato l’impegno volontario in Italia con una ricerca ad hoc. I risultati della rilevazione evidenziano che un italiano su otto svolge attività gratuite a beneficio di altri o della comunità. In Italia il numero di volontari è stimato in 6,63 milioni di persone (tasso di volontariato totale pari al 12,6%), mentre sono 4,14 milioni i cittadini che svolgono la loro attività in un gruppo, o in un’organizzazione (tasso di volontariato organizzato pari al 7,9%), e tre milioni si impegnano in maniera non organizzata (tasso di volontariato individuale pari al 5,8%). «Grazie a questa indagine siamo in grado di conoscere meglio i profili di quei milioni di cittadini che ogni giorno spendono gratuitamente il loro tempo per gli altri», evidenzia Stefano Tabò, presidente di CSVnet

Leggi “Solidarietà made in Italy”

Related Posts

X