Redattore Sociale va avanti. Ma serve un impegno comune

VOLABO si unisce a Redattore Sociale nell’invito a sostenere concretamente l'agenzia editoriale

Redattore Sociale non si ferma e non chiude. Pur nel permanere della grave crisi economica, già segnalata tre mesi fa, che tuttora costituisce un’ipoteca forte sul futuro della testata,  l’informazione quotidiana di Redattore Sociale proseguirà anche nel corso del 2023 ma ha bisogno ora del sostegno di tutti e di tutte.

L’editore, i giornalisti e i poligrafici provano così a dare a questa impresa editoriale un’altra possibilità, sostenuti dalle tante attestazioni di stima ricevute in questo periodo, segno di quanto l’agenzia sia e possa restare un punto di riferimento nel panorama dell’informazione sui temi sociali, dando spazio e dignità di notizia ad un mondo che sulle pagine di Redattore Sociale ha sempre trovato un luogo (a volte l’unico) in cui raccontarsi.

Andare avanti non è semplice e richiede sacrifici, ma pur facendo ricorso in misura consistente ad un ammortizzatore sociale la testata continuerà a raccontare i mondi delle fragilità e del disagio sociale, perché oggi più che mai questi hanno a cuore e richiedono attenzione.

Redattore Sociale dichiara di impegnarsi nei prossimi mesi ad individuare e percorrere quelle strade che siano in grado di garantire una prospettiva certa e sicura alla testata, in modo da non disperdere il patrimonio che in questi 22 anni ha costruito. Sarà imprescindibile tessere nuove alleanze, inventare nuovi progetti, moltiplicare il numero degli abbonati, così da poter contare su maggiori risorse.

VOLABO si unisce a Redattore Sociale nell’invito a sostenere concretamente l’agenzia abbonandosi oppure richiedendo un servizio editoriale o un partenariato per un progetto. Sulla pagina dedicata agli abbonamenti si trovano le opzioni di sottoscrizione per i privati e i contatti per poter avviare – come enti e organizzazioni – un confronto sui servizi editoriali che l’agenzia offre.

Per informazioni:

https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/redattore_sociale_va_avanti_ma_serve_un_impegno_comune

Fonte della notizia e dell’immagine: Redattore Sociale

Related Posts