Tutto sul superbonus, anche per il non profit

Sul sito del Governo una sezione dedicata all’agevolazione prevista dal decreto Rilancio, con una raccolta di faq e documenti di prassi. Sulla sua applicabilità, si è anche espressa l’Agenzia delle entrate in risposta a una fondazione iscritta all’anagrafe delle Onlus.

di Lara Esposito, Comunicazione CSVnet – Cantiere terzo settore.

 

Per saperne di più sul Superbonus 110% è online sul sito del Governo una sezione appositamente dedicata con indicazioni, faq e prassi. Si tratta di un’agevolazione introdotta con il decreto Rilancio che prevede una serie di detrazioni alle spese di efficientamento energetico e antisismici, l’installazione di impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica di veicoli elettrici, cui possono accedere anche gli enti non profit.

Tra le sezioni più interessanti, quella dedicata alle faq, in cui poter inviare quesiti e consultare le risposte sui soggetti beneficiari, le tipologie di immobili ammessi, gli interventi trainanti e quelli trainati, l’installazione di sistemi solari fotovoltaici, i limiti di spesa agevolabili, gli esempi concreti, l’opzione per cessione e sconto in fattura, il rilascio di attestazioni e asseverazioni, gli adempimenti e il visto di conformità.

Sul sito, inoltre, è possibile trovare anche una raccolta di documenti di prassi emanati nel corso di questi mesi.

Sempre in tema di superbonus e non profit, si è recentemente espressa anche l’Agenzia delle entrate con una risposta a un interpello avanzata da una fondazione iscritta all’anagrafe delle Onlus che possiede a vario titolo immobili censiti in catasto come A/2, B/1 e C/6.

 

Approfondimenti

Leggi gli aggiornamenti sulla riforma del Terzo settore e le altre normative di interesse per gli enti di Terzo settore nella sezione del portale di VOLABO denominata News dalla consulenza >>

 

 

Fonte csvnet.it | Notizia censita da VOLABO il 03/02/2021.
Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonti ufficiali del portale della realtà che le ha pubblicate. Vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VOLABO non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di contenuti non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare l’area News dalla consulenza del portale di VOLABO come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire i contenuti e la documentazione ufficiale.

 

Related Posts