Un carcere più vicino alla vita reale: le conclusioni degli Stati generali

Sono stati pubblicati nel sito del Ministero della Giustizia i rapporti conclusivi dei 18 tavoli tecnici degli Stati Generali della Giustizia, frutto del lavoro di 200 esperti, riuniti dal ministro Orlando per ridisegnare la mappa dell’esecuzione penale.
I tavoli erano composti da operatori penitenzari, magistrati, avvocati, docenti, esperti, rappresentanti della cultura e dell’associazionismo civile. Gli incontri tra i componenti dei tavoli sono avvenuti prevalentemente su piattaforma web dedicata.

Numerosi gli argomenti trattati: dallo spazio carcerario alla vita detentiva, dal tema delle donne a quello dei minori, dal mondo degli affetti alle possibilità di lavoro e formazione, dal tema degli stranieri alla formazione degli operatori penitenziari.
Per raccogliere ulteriori contributi e segnalazioni è stata istituita dal Ministero anche una casella e-mail dedicata: statigenerali@giustizia.it.

Leggi i rapporti conclusivi dei 18 tavoli

Related Posts

X