Volontariato tra vocazione ed educazione

Un percorso formativo per chi fa volontariato con i giovani

L’Associazione Bangherang realizza il percorso di formazione gratuito Volontariato tra vocazione ed educazione, rivolto a giovani e adulti che, operando nel mondo del volontariato con preadolescenti ed adolescenti, rivestono un ruolo educativo nei loro confronti.

L’iniziativa si articola in tre incontri online della durata di due ore ciascuno su piattaforma Google Meet condotti da due facilitatori dell’Associazione Bangherang. L’obiettivo è di fornire ai partecipanti conoscenze e strumenti utili, e promuovere comportamenti volti a consolidare l’intervento educativo.

Verranno organizzati due gruppi: il primo, rivolto principalmente a chi opera nel territorio dell’Unione Reno Galliera, lunedì 26 Aprile, 3 e 10 Maggio, dalle 17.30 alle 19.30; il secondo, rivolto principalmente a chi opera nel territorio di Terre di Pianura, giovedì 29 Aprile, 6 e 13 Maggio, dalle 17.30 alle 19.30.

Verranno approfondite metodologie pratiche che possano sostenere i partecipanti nell’impostazione del lavoro con preadolescenti ed adolescenti e sarà approfondito il tema della relazione tra educatore ed educando. Sarà proposto un focus sulle buone pratiche che permettono di impostare la relazione educativa in maniera efficace, tenendo conto che il periodo storico è caratterizzato da grandi complessità,  cambiamenti costanti e repentini che necessitano di risposte pedagogiche ragionate e calate sui bisogni dei ragazzi e delle ragazze. Tanti sono infatti i bisogni che emergono: scoprire e comprendere il mondo, poter costruire e contare su relazioni autentiche, avere occasioni di gioco, di confronto con figure significative, imparare nuove cose, diventare cittadini consapevoli. Gli incontri affronteranno temi quali la conoscenza del contesto di vita dei ragazzi, l’autorevolezza dell’educatore, il rapporto con le famiglie e la collaborazione tra i volontari.

I posti sono limitati e le iscrizioni chiuderanno il 22 aprile. Per iscriverti clicca qui>>

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto CONNESSIONI EDUCATIVE, un sistema per creare nuove alleanze tra famiglia, scuola e comunità. Azioni per educare insieme alla corresponsabilità, presentato dalla Cooperativa Sociale Campi d’Arte e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Il Progetto coinvolge il territorio della Pianura Est ed Ovest della Città Metropolitana di Bologna, che prevede la realizzazione di diverse attività promosse dai 18 soggetti coinvolti: Scuole, Cooperative Sociali, Associazioni ed Istituzioni, che agiscono “in connessione” (Cooperative Sociali Campi d’Arte – La Carovana – La Piccola Carovana, Associazioni Baobab – Bargherang – AIAS – Quore, CFP Futura, Università di Bologna – Lab Sefora, Università di Modena – Dip. En&Tech, Comune di Pieve di Cento, Azienda Usl di Bologna, Istituti Comprensivi di Calderara di Reno – Decima Persiceto1 – Pieve di Cento/Argile -, San Pietro in Casale, gli Uffici di Piano della Pianura Est e Ovest).

Per informazioni:

info@bangherang.it

Locandina>>

Related Posts